Manca l'anidride carbonica: stop alla produzione della birra Menabrea

A causare il blocco della produzione della birra Menabrea è stata la carenza di CO2. L’azienda: “Contiamo di ripartire già domani”.

Stop alla produzione della birra Menabrea, a Biella, in Piemonte, a causa della mancanza di anidride carbonica. Ad avere obbligato l’azienda a fermare i macchinari è stato l’aumento dei prezzi dell’energia e le difficoltà legate al trasporto. “La carenza di CO2 è un problema anche da noi. Oggi siamo fermi nello stabilimento di Biella, ma domani contiamo di potere ripartire” hanno spiegato al quotidiano “Repubblica” i vertici della Menabrea.

Proprio qualche giorno fa anche la Sanpellegrino, nello stabilimento di Ruspino, a San Pellegrino Terme, vicino a Bergamo, aveva sospeso la produzione di acqua frizzante a causa della scarsa disponibilità di anidride carbonica.

 

Articolo precedenteMarevivo, tutti sul Tevere per il “World Cleanup Day”
Articolo successivoTerra Madre 2022, la rigenerazione passa dal cibo