senato usa approva legge salva clima biden

Dopo diverse ore di discussioni e emendamenti, il Senato Usa ha approvato (con 51 voti su 100) il piano sul clima voluto da Biden. 

Il Senato degli Stati Uniti d’America ha approvato il pacchetto legislativo salva-clima da 700 miliardi di dollari (ma solo 430 serviranno a combattere i cambiamenti climatici).

L’ok del Senato Usa è arrivato dopo 15 ore di discussioni sugli emendamenti e una lunghissima nottata di tentativi, da parte dei Repubblicani, di affossare l’emendamento.

Alla fine il piano per il clima tanto voluto dal presidente Joe Biden è passato con 51 sì (determinante il voto della vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris) e 50 no.

Ora il testo andrà al Congresso dove non dovrebbero esserci ulteriori ostacoli all’approvazione finale a causa della più ampia maggioranza dem rispetto al Senato.

Un piano per ridurre le emissioni di carbonio

Il piano approvato nella notte a Washington non riguarda solo il clima. In tutto sul piatto mette 700 miliardi di risorse da spendere nei prossimi 10 anni.

Questi serviranno a finanziare una serie di misure per contrastare gli effetti dell’aumento dell’inflazione; per abbassare il prezzo di alcuni farmaci; e infine per combattere i cambiamenti climatici. 

In che modo? Una buona parte dei fondi stanziati servirà a convincere le imprese americane, soprattutto le più energivore, a ridurre le loro emissioni di carbonio.

L’obiettivo, secondo i policymaker che hanno lavorato al progetto, è giungere al dimezzamento delle emissioni di carbonio da parte delle big company americane entro la fine del 2030.

 

Articolo precedenteBalena nella Senna, corsa contro il tempo per salvarla. Il video
Articolo successivoVaiolo delle scimmie, prime vaccinazioni allo Spallanzani di Roma