Questi pesci sono diffusi nei bassi fondali sabbiosi di tutto il mar Mediterraneo e sulle coste atlantiche dall’Europa occidentale a nord fino all’arcipelago britannico all’Africa tropicale

 

Questi pesci si infossano nel fondale sabbioso, lasciando liberi solo gli occhi e le spine velenifere. Quando una preda capita a portata di bocca esse escono velocemente fuori dal loro nascondiglio. Si cibano di piccoli pesci e crostacei.

Articolo precedenteLe specie alloctone, scacciate dall’uomo
Articolo successivoFrutta e verdura di stagione, Agosto. Cosa mettere nel carrello della spesa