Home Attualità ARRIVA IN ITALIA IL PRIMO PANDORO A BASE DI FARINA DI INSETTI

ARRIVA IN ITALIA IL PRIMO PANDORO A BASE DI FARINA DI INSETTI

Pandoro a base di farina di insetti. Volete stupire i vostri parenti ed amici per il cenone natalizio con un dolce davvero speciale senza rinunciare alla tradizione? Il tipico dolce veronese vedrà un nuovo ingrediente nel suo impasto: la farina di bachi da seta.

La nuova specialità gastronomica nasce dalla ricetta del food blogger MasterBug, già da anni specializzato in nuovi alimenti, ed è in linea con le indicazioni europee sul tema Novel Food con insetti commestibili, ricchi di proteine e anche ecosostenibili. Cosa ci sarà nella ricetta? Burro, uova, latte, farina bianca, e il 20% di farina derivata da bachi da seta allevati per il consumo alimentare umano. Ne deriva un dolce natalizio a tutti gli effetti, ma con un gusto più deciso simile alla nocciola.
Dal prossimo anno sarà possibile acquistare e gustare anche in Italia questi nuovi cibi. Ma i valori nutrizionali di questo pandoro sono davvero degni di nota: la farina di bachi da seta è un’importante fonte alimentare. Le percentuali di contenuto proteico e lipidico totale per peso secco della farina sono rispettivamente del 55,6% e del 32,2%. Le proteine delle pupe del baco da seta hanno alti livelli di aminoacidi essenziali come valina, metionina e fenilalanina.

La tendenza al consumo di prodotti con insetti commestibili raccoglie un numero di adesioni sempre più ampio proprio perché sono alimenti ricchi di proteine.

Siete pronti ad entrare tra i 2 miliardi di persone nel mondo che li hanno introdotti regolarmente nella propria alimentazione? Potreste iniziare già dal prossimo Natale!

Previous articleMETEO, BEL TEMPO A NATALE, POI PIOGGIA E FREDDO. PUGLIA E SICILIA SOPRA LA MEDIA
Next articleAUGURI E BUONE FESTE DALLA REDAZIONE DI TELEAMBIENTE