energia, pala eolica portatile, Shine

Un’azienda canadese ha lanciato una campagna di raccolta fondi per finanziare il progetto di una rivoluzionaria pala eolica portatile, perfetta per gli escursionisti.

Dal Canada arriva la turbina eolica portatile per campeggiatori, camperisti, viaggiatori con lo zaino in spalla, ricercatori nella natura selvaggia o chiunque abbia bisogno di un po’ di alimentazione USB nei grandi spazi aperti.


Con un peso di poco meno di 1,5 kg, Shine è stato lanciato tramite Kickstarter l’anno scorso e su Indiegogo la scorsa settimana e ha già raccolto oltre $ 355.000  nell’ultimo round di crowdfunding.

Per utilizzare Shine, basta semplicemente installare un treppiede e attaccarlo al terreno con cavi di tensionamento, quindi montare la turbina sulla parte superiore, collegando il dispositivo nella parte inferiore dove può ricevere fino a 40 watt.

Poiché la turbina gira col vento, non importa da quale direzione provenga la brezza. L’energia sarà sempre prodotta.

Shine è prodotto da Aurea Technologies con sede in Nuova Scozia, che ha prestato meticolosamente attenzione ai materiali e al design per ridurre al minimo il peso del dispositivo.

 


Avendo bisogno di una batteria che occupasse un terzo del peso, gli altri componenti dovevano essere molto leggeri, comprese le pale della turbina in plastica rinforzata con policarbonato, che si ripiegavano fuori dal corpo, e un treppiede in alluminio.

Aurea ha deciso di fare un passo in avanti dai loro piani originali di realizzare turbine in miniatura che potessero essere integrate nelle facciate degli edifici. I campeggiatori e gli avventurieri interessati possono preordinare ora al “40% di sconto al dettaglio”, acquistandone uno con una data di spedizione stimata di ottobre 2022.

Articolo precedenteInquinamento, come l’industria del tabacco sta distruggendo l’ambiente
Articolo successivoRoma, riapre Technotown l’hub scientifico dedicato ai più giovani