Attualità

OUTLET VALMONTONE CORSA A SALDI, SCONTI, SVENDITE. È FESTA DI SHOPPING

Condividi

Roma. In posizione, partenza, via! E’ il segnale di inizio della corsa ai saldi degli italiani che da ieri si sono riversati no stop nei negozi di tutta Italia e soprattutto della Capitale. La ricerca allo sconto più alto a Roma ha visto primeggiare gli outlet più rinomati, con presenze da record per quello di Valmontone.

Se già ci si può vestire firmati spendendo poco, come si può perdere l’occasione di comprare le stesse cose con un bel 70% in meno?

E lo hanno pensato in tanti. Oltre 50 mila persone si sono lanciate nel villaggio dello shopping romano di Valmontone. Una corsa ad accaparrarsi i capi più convenienti nei suoi 180 negozi, per un incremento del 20% delle presenze attese già nelle prime ore del pomeriggio.

I dati di affluenza registrati confermano anche il successo delle scelte fatte a livello aziendale” spiega Cristina Lo Vullo, direttrice di Valmontone Outlet.

E dato che anche lo shopping stanca, Valmontone offre una zona tutta dedicata alla ristorazione. Per ricaricarsi, prima di partire con il secondo round.

Per concludere in bellezza la giornata di spese pazze, al centro della struttura è stata disposta una pista di pattinaggio sul ghiaccio, aperta fino al 28 gennaio per prolungare ancora un po’ le feste natalizie a grandi e piccini.

I saldi di Valmontone Outlet saranno attivi fino al 15 febbraio.

(Visited 424 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago