Good News

Ospedali Dipinti, riparte da Messina il tour per portare il colore nei reparti pediatrici degli ospedali

Condividi

Riparte dal Sud, dopo lo stop forzato per la fase emergenziale dell’epidemia COVID-19, il ‘tour’ del progetto Ospedali Dipinti dell’artista Silvio Irilli per portare il colore nei reparti pediatrici degli ospedali italiani

All’AOU Policlinico Gaetano Martino di Messina sono state inaugurate le due opere firmate dall’artista Silvio Irilli che vanno a rinnovare gli spazi del reparto di neuropsichiatria infantile e del pronto soccorso pediatrico del nosocomio messinese. Riprende il progetto Ospedali Dipinti che si era fermato a causa dell’emergenza sanitaria. Le opere di arte muraria sono state realizzate in collaborazione con la onlus ABC Amici dei Bimbi in Corsia grazie ai fondi raccolti nei mesi scorsi sulla piattaforma di crowdfunding Eppela, nell’ambito del progetto MSD CrowdCaring.

Ospedali, artista italiano trasforma i reparti in magici regni per dar sollievo ai pazienti

La sala d’attesa di Neuropsichiatria infantile e una parte dell’androne di ingresso del Policlinico si trasformano da oggi nell’Isola del Sorriso, uno scenario con palme, vista mare, tanti personaggi che escono dai pilastri diventati dei bellissimi tronchi e le mascotte di ABC e di Ospedali Dipinti insieme ad accogliere i bambini. Il pronto soccorso pediatrico invece è diventato l’Acquario in Corsia, con delfini, tartarughe e pesci tropicali che contribuiranno a regalare un sorriso ai piccoli pazienti e ad allontanare paure e angosce legate alla permanenza nell’ambiente ospedaliero.

«Ringrazio ABC Onlus, MSD, Eppela, il Policlinico di Messina, tutte le persone e le aziende locali che con le loro donazioni hanno creduto in questo sogno – dichiara Silvio Irilli – Si è formata una grande squadra con un unico obiettivo: stare vicino ai piccoli pazienti, alle loro famiglie e ai medici. Da oggi il Policlinico inizia a prendere un colore nuovo, con un’accoglienza speciale per allontanare le paure dei piccoli pazienti. Ogni volta che questo accadrà, avremo fatto tutti insieme qualcosa di importante».

Il restyling della sala d’attesa di Neuropsichiatria infantile e del pronto soccorso pediatrico rappresenta il primo step della collaborazione tra Ospedali Dipinti e ABC – Amici dei Bimbi in Corsia, che per i prossimi anni si sono prefissati l’ambizioso progetto di umanizzare tutti i cinque piani della Pediatria, realizzando una delle più grandi opere di questo genere per un ospedale italiano. Al termine della conferenza stampa di inaugurazione delle due opere, Silvio Irilli ha stupito tutti, Direzione del Policlinico compresa, presentando con un video una bella sorpresa: la nuova sala giochi del reparto di Neuropsichiatria decorata dall’artista, ribattezzata “Il bosco magico” e donata completamente dall’associazione ABC Amici dei Bimbi in Corsia.

(Visited 24 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago