AttualitàLivingScienza e Tecnologia

Ombrelloni a energia solare, l’iniziativa hi-tech di Sammontana e Carlo Ratti Associati

Condividi

Ombrelloni fotovoltaici, capaci di garantire energia solare direttamente in spiaggia. Un’iniziativa decisamente green per l’estate, promossa da Sammontana e realizzata dalla Carlo Ratti Associati: si parte da Milano.

Il progetto pilota parte da Milano, ma sarà replicabile in tante diverse città d’Italia. Si chiama Cool Under the Sun ed è un’idea di Sammontana, nota azienda toscana produttrice di gelati, realizzata grazie allo studio di design Carlo Ratti Associati, all’architetto Italo Rota e all’ingegnere Chuck Hoberman.

Gli ombrelloni hi-tech, dotati di pannelli fotovoltaici, saranno in grado di convertire la luce solare in energia che può essere utilizzata per alimentare dispositivi elettronici e anche un sistema di nebulizzazione per rinfrescarsi. Se collegati in serie, i nuovi ombrelloni saranno anche in grado di alimentare un congelatore, garantendo un notevole risparmio energetico.

La vernice più bianca al mondo che fa bene al clima: riflette la luce solare e riduce il calore

L’iniziativa è stata già presentata e i primi ombrelloni fotovoltaici saranno utilizzabili al LidoBAM, l’oasi verde all’interno della Biblioteca degli Alberi di Milano, dal prossimo 12 giugno fino all’8 agosto. A rendere possibile questo progetto hi-tech è stato Carlo Ratti, fondatore di CRA e docente al Mit di Boston. “Ci siamo ispirati alle tecnologie aerospaziali per pensare un ombrellone delle vacanze, promuovendo un cambio di prospettiva: più forte è il sole, maggiore è il fresco che sarà possibile generare“, spiega Ratti.

Sibilla Bagnoli, portavoce di Sammontana, ha spiegato: “Il progetto nasce dalla nostra volontà di proporre un concept a basso impatto ambientale e potenzialmente applicabile a tutti i lidi italiani“. L’azienda toscana dal 2016 sta riducendo le emissioni di CO2 e portando avanti diversi progetti basati sulla sostenibilità. Dal 2019, ad esempio, Sammontana ha coinvolto nei progetti 185 lidi partner: se tutti utilizzassero almeno uno dei nuovi ombrelloni fotovoltaici, si potrebbe evitare l’emissione di 22.570 kg di CO2 all’anno.

(Visited 37 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago