C’è una nuova scadenza per attendere la decisione della Commissione europea sul nucleare e sul gas ‘sostenibili’. La data è quella di mercoledì 8 dicembre.

C’è una nuova scadenza temporale per l’attesa della decisione, da parte della Commissione europea, sul nucleare e sul gas ‘sostenibili’. La data è quella di mercoledì 8 dicembre. L’Esecutivo Ue sarà chiamato a decidere se inserire, nell’ambito della classificazione dei criteri per le attività economiche sostenibile, anche l’energia nucleare e il gas. La presentazione dell’atto delegato, annunciato in primavera, era attesa per domani ma subirà un nuovo ritardo, questa volta di una settimana.

Batistoni (Enea) a TeleAmbiente: “Il nucleare da fusione produrrà energia pulita e totalmente sicura”

Bruno Lemaire, ministro delle Finanze in Francia, è tra i maggiori sostenitori del nucleare ‘green’ e ha dichiarato oggi: “Deve far parte della tassonomia europea, stiamo combattendo questa battaglia con determinazione. Il nucleare è un’energia a basse emissioni e ci permetterà di raggiungere l’obiettivo di zero emissioni nette di CO2 entro il 2050“.

Articolo precedentePnrr, 5,2 miliardi per asili, scuole nuove, mense e palestre
Articolo successivoAnimali, almeno 160 specie estinte durante l’ultimo decennio