Home Breaking News LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Le notizie del giorno in pillole.

DA CONSIGLIO DEI MINISTRI OK ALL’ASSUNZIONE DI 57MILA DOCENTI
APPROVATO DDL ANTIVIOLENZA IN OSPEDALI,AL VAGLIO NORMA PER PA

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera all’assunzione di 57.322 insegnanti per l’anno scolastico 2018/2019. Approvato anche il ddl che introduce un’aggravante per l’aggressione al personale sanitario durante l’esercizio delle funzioni e istituisce anche un osservatorio anti-violenza. Il ministro per la Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno, ha preannunciato il disegno di legge ‘Concretezza’ per il riassetto della PA.

CONTE LANCIA LA MANOVRA, ‘SARA’ RIGOROSA MA ANCHE CORAGGIOSA’
NUOVI VERTICI IN AGENZIA DELLE ENTRATE, DEMANIO E DOGANE

Una manovra seria, rigorosa e coraggiosa, con riforme strutturali per crescita e sviluppo, senza toccare settori chiave come sanita’, scuola, ricerca. E l’Italia si presentera’ a Bruxelles a testa alta. Questo l’obiettivo del governo nelle parole del premier Conte. Sulla Tav si decidera’ facendo una
sintesi. Cambio al vertice dell’Agenzia delle Entrate: Antonino Maggiore, generale di divisione della Guardia di Finanza, sostituisce Ernesto Maria Ruffini. All’Agenzia delle Dogane
arriva Benedetto Mineo, al Demanio il prefetto Riccardo Carpino.

VACCINI: PRESIDI, SENZA CERTIFICATO ASL STOP A SCUOLA
NON SI PUO’ FAR PREVALERE CIRCOLARE GRILLO. RESTA LORENZIN

“Allo stato delle cose, se non verra’ presentato all’inizio dell’anno scolastico il certificato di avvenuta vaccinazione della Asl, non potremo permettere la frequenza dei bimbi a scuola, a nidi e materne”. Cosi’ l’Associazione Nazionale dei Presidi, che al Ministero ha ribadito che ‘non e’ possibile far prevalere la nuova circolare Grillo’ sulla Legge Lorenzin, che resta cosi’ in vigore .

ANNUNCIO SHOCK SUL TRENO, ‘ZINGARI SCENDETE AVETE ROTTO’
E’ UNA DIPENDENTE DI TRENORD. SALVINI, SI PENSI AI PASSEGGERI

‘I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. Scendete perche’ avete rotto. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perche’ avete rotto i c…’. Messaggio con
l’altoparlante di bordo da una dipendente di Trenord sul treno Milano-Cremona-Mantova. L’azienda apre inchiesta interna ed identifica l’autrice. Al vaglio provvedimenti. Salvini la difende: ‘Bisogna pensare alla sicurezza dei passeggeri invece che dei molestatori’. De Corato: Personale Trenord esasperato’.

INVESTITI DAL TRENO IN CALABRIA, MORTI DUE BAMBINI
MONTE BIANCO, TRE ITALIANI DISPERSI SUL VERSANTE FRANCESE

Tragedia a Brancaleone, nella zona jonica reggina. Due bambini di 12 e sei anni sono morti sul colpo investiti da un treno mentre andavano al mare attraversando i binari. La madre e’
rimasta ferita in modo grave. E sul versante francese del Monte Bianco, tre alpinisti italiani di circa 30 anni risultano dispersi. L’ultima volta sono stati avvistati a Chamonix.

RUSSIAGATE: LEGALI TRUMP DICONO NO A INTERROGATORIO MUELLER
‘PRONTI AD ANDARE IN TRIBUNALE PER DIFENDERLO’

I legali di Donald Trump non hanno accettato le condizioni del procuratore speciale per il Russiagate Robert Mueller per un interrogatorio del presidente americano. Jay Sekulow, uno dei
legali di Trump, dice che il pool di legali e’ ‘pronto ad andare in tribunale per proteggere il presidente’. E Rudolph Giuliani rincara: ‘E’ una assurdita’, il caso gli scoppiera’ in mano’.

GAZA: PIOGGIA DI RAZZI, 3 MORTI IN RISPOSTA A ISRAELE
FONTI PALESTINESI, ANCHE DONNA INCINTA E LA FIGLIA

Notte di guerra da Gaza. Circa 150 tra razzi e colpi di mortaio sono stati sparati, secondo l’esercito, verso il sud di Israele che ha risposto colpendo circa 140 postazioni nella Striscia e
causando tre morti, tra cui una donna incinta e la figlia. Undici i feriti in Israele, tra cui una donna in condizioni serie. Le sirene di allarme nel sud di Israele sono suonate 125 volte e il sistema anti missili ha intercettato almeno 25 razzi

BMW RICHIAMA 324MILA VEICOLI DIESEL IN EUROPA
RISCHIO INCENDIO, COINVOLTE SERIE 3, 4, 5, 6 E 7, X3 E X6

BMW richiama in Europa quasi 324.000 vetture diesel a causa del rischio di incendi dovuto a un modulo di ricircolo dei gas di scarico. Il difetto riguarda le BMW serie 3, 4, 5, 6 e 7 oltre
che la serie X3 e la X6 equipaggiate con i motori diesel a 4 cilindri prodotte da aprile 2015 a settembre 2016 e quelle con motori diesel a 6 cilindri dal luglio 2012 al giugno 2015.

(ANSA).

Articolo precedenteLEONARDO DI CAPRIO INVESTE NELLE SCARPE ECO SOSTENIBILI DI ALLBIRDS
Articolo successivoALBERI PER IL FUTURO, IL 18 NOVEMBRE IL TERZO APPUNTAMENTO DI FORESTAZIONE URBANA