AlimentazioneSalute

Noci Pecan, i frutti che rallentano l’invecchiamento. Tutte le proprietà

Condividi

Le noci Pecan sono alimenti vegetali inquadrati nel gruppo della frutta secca. Hanno un valore energetico elevato ma anche un’ottima concentrazione di grassi essenziali; il sapore è ricco e burroso. Si possono consumare da sole o all’interno di preparazioni quali dessert, primi e secondi piatti. Tutte le proprietà.

Le noci Pecan sono il frutto di una pianta originaria degli Stati Uniti d’America ed il loro commercio in Italia è sostenuto prevalentemente dall’importazione. L’albero delle noci Pecan appartiene alla famiglia delle Junglandaceae, Genere Carya, Specie illinoensis; la nomenclatura binomiale della pianta è quindi Carya illinoensis. NB. Di noci Pecan se ne conoscono diverse varietà.

Il legno dell’albero è utilizzato come combustibile o aromatizzante per le carni affumicate. Il termine “Pecan” è di origine algonquiana (indiani d’America) e letteralmente significa “nocciola che richiede una pietra per essere rotta”.

Composizione

La noce pecan è composta da proteine (7%), fibra alimentare (7%), grassi saturi (7%), grassi polinsaturi (18%), grassi monoinsaturi (42%) minerali e vitamine: magnesio e manganese, potassio, fosforo, calcio, ferro, zinco, rame, selenio, tiamina, vitamina E, vitamina A, vitamina B e C.

Il fatto che le noci pecan siano ricche di acidi grassi monoinsaturi, le rende un ottimo antiossidante naturale. Gli acidi oleici sono inoltre gli stessi che troviamo nelle olive e, come è noto, l’olio di oliva è efficace nel combattere le malattie coronariche.

 

Benefici

  • Pressione sanguigna: mentre mangi le noci Pecan e altra frutta secca puoi curare la pressione alta, la ricerca ha dimostrato che è un modo efficace per abbassare la pressione sanguigna, mangiare 4-5 porzioni (25g ciascuna) di noci pecan a settimana per trovare questi benefici;
  • Salute del cuore: i ricercatori della Loma Linda University in California e New Mexico State University di Las Cruces, hanno confermato che quando le noci pecan fanno parte della dieta quotidiana, i livelli di colesterolo “cattivo” del sangue diminuiscono. Le Noci Pecan sono in grado di avere questo potere ipocolesterolemizzante, sia per il tipo di grasso che contengono che per la presenza di beta-sitosterolo, un naturale ipocolesterolemizzante. Mangiare 25-30g di noci pecan al giorno (27-30 metà pecan), può ridurre il rischio di malattie cardiache;
  • Salute della prostata: lo stesso composto naturale che dà alle noci pecan la proprietà ipocolesterolemizzante, ha anche dimostrato di essere efficace nel trattamento dei sintomi della iperplasia prostatica benigna, un non-canceroso ingrossamento della ghiandola prostatica. Circa 40g di noci pecan forniscono una dose di beta-sitosterolo che è risultato efficace. Inoltre, un recente studio di laboratorio della Purdue University ha scoperto che il gamma-tocoferolo, il tipo di vitamina E trovato nelle noci pecan, ha la capacità di uccidere le cellule tumorali lasciando in vita le cellule sane. I ricercatori ora vogliono provare questo e altri tipi di vitamina E negli animali;
  • Controllo del peso: contrariamente a quanto largamente diffuso, della errata convinzione che “la frutta secca oleosa fa ingrassare,” gli studi sulle popolazione hanno evidenziato che il consumo di noci, fa effettivamente diminuire il grasso corporeo. E gli studi clinici hanno confermato questa conclusione, scoprendo che mangiare noci ha effettivamente portato a un peso inferiore. Uno studio di Harvard School of Public Health ha scoperto che le persone che seguono una dieta dimagrante che conteneva il 35% di calorie da grassi, tra cui noci pecan come fonte di grassi, sono stati in grado di mantenere il peso più de persone che seguono una dieta tradizionalmente consigliata a basso tenore di grassi. Con il loro profilo nutrizionale eccellente e basso contenuto di carboidrati, le noci pecan sono una scelta perfetta per le persone che seguono le diete low-carb per perdere di peso;
  • Capelli: contengono L-arginina, un aminoacido che, quando applicato localmente, aiuta a trattare la calvizie. La salute dei capelli dipende anche dal flusso di sangue presente nel cuoio capelluto e nelle radici dei capelli. Questo aminoacido migliora l’elasticità delle pareti dei vasi sanguigni e di conseguenza la circolazione sanguigna;
  • Anti- Aging: La presenza dei composti antiossidanti come le vitamine, i minerali e l’acido ellagico rallentano l’invecchiamento. Questi composti contrastano l’attività dei radicali liberi che causano l’invecchiamento precoce della pelle. Gli antiossidanti ritardano l’invecchiamento cellulare, ritardano quindi anche la comparsa delle rughe e delle macchie sulla pelle.

Superfood, le 10 bacche che fanno bene alla salute

Controindicazioni

Sono sicure per la maggior parte delle persone, tuttavia in determinati soggetti particolarmente sensibili potrebbero verificarsi delle reazioni allergiche. In caso di allergie, il sistema immunitario reagisce alle proteine delle noci pecan con diversi sintomi. Nausea, vomito, vertigini, gonfiore in gola e sensazione di soffocamento sono i più comuni.

In caso si sospettasse un’eventuale allergia si consiglia di provare a mangiarne un piccolo pezzo per verificare le reazioni dell’organismo.

 

In cucina

A parte mangiarle al naturale, con questo tipo di noci si posson fare tante altre cose. Caramelle e snack ad esempio, ma anche aromatizzarvi la birra. E’ famosa la torta di noci pecan ma si possono fare anche muffin e creme spalmabili.

Nessuno vieta poi di preparare il pesto, utile per condire la pasta ma anche un risotto. Ad esempio il risotto con i funghi porcini che acquisisce un gusto speciale con l’aggiunta delle noci pecan grattugiate. Un po’ come la noce moscata, possiamo provare ad aggiungerla al purè.

Se abbiamo necessità di tostarle ecco come fare: si possono mettere in forno e spennellarle con poco olio ed infornarle a 180° per n quarto d’ora. Oppure stessa cosa in padella ma con fuoco medio e girandole spesso.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago