NOBEL PER LA PACE, A OSLO LA CONSEGNA DEI PREMI A NADIA MURAD E DENIS MUKWEGE

Nobel per la Pace. Sono la curda Nadia Murad e il congolese Denis Mukwege a ricevere a Oslo i Nobel per la Pace. La consegna coincide con il giorno in cui si celebrano i 70 anni della Dichiarazione universale dei diritti umani.

Nel corso della  cerimonia a Oslo,  è stato consegnato il premio Nobel per la pace, assegnato loro lo scorso 5 ottobre, a Nadia Murad e Denis Mukwege,  una ragazza yazida  e un medico ginecologo.  Due persone legate dall’impegno contro la violenza sulle donne ed entrambi testimoni di una pratica terribile, lo stupro come arma di guerra.

Murad, 25 anni, è sopravvissuta a violenze atroci ed è divenuta il simbolo delle sofferenze inflitte dall’Isis alla sua comunità, gli yazidi. Lui, Mukwege, congolese di 63 anni, ha dedicato tutta la sua vita a curare le orribili ferite delle donne vittime di stupri. Nadia è una delle oltre 5mila donne yazide che tra il 2014-2015 sono state rapite, violentate e vendute più volte come sabaya, schiave sessuali pro miliziani Isis.

Lo stupro è un’arma di guerra mai abbandonata. Negli anni ‘90 l’Africa ne è stata ricco teatro: in Ruanda (tra le 100 e 250mila donne), Sierra Leone (60mila), Liberia (40mila). Nell’ex Zaire nel 2015 si sono registrate 15mila violenze sessuali: una ogni mezz’ora. L’Europa non ne è esente: tra il 1992-93 nella ex Yugolsavia 200mila donne sono state marchiate dallo stupro etnico.

Denis Mukewge in 40 anni  ha curate 40mila donne stuprate e devastate dalla furia dei guerriglieri. Capita che interi villaggi siano assaliti dalle bande: donne, ragazze e bambine vengono violentate. A volte lì, davanti agli altri, altre volte portate in foresta, usate fino a che possono esserlo e abbandonate. Se anche vengono aiutate a guarire, il villaggio non le vuole più perché ritenute indegne.

Storia

Nel 1895 fu reso noto che Alfred Nobel aveva lasciato un testamento nel quale devolveva gran parte della sua fortuna alla costituzione di un fondo, a patto che le finanze fossero utilizzate per premiare ogni anno, con 5 diversi premi, coloro i quali si fossero maggiormente distinti nel rendere un grande servigio all’umanità. Nobel decise che il Premio Nobel per la Pace doveva essere consegnato nella città di Oslo da un comitato consistente di 5 persone e appositamente costituito dal Parlamento. Il primo Premio Nobel per la Pace fu consegnato nel 1901. La cerimonia avviene sempre il 10 dicembre.

(Visited 36 times, 1 visits today)

Leggi anche

Diretta Live
Diventa Green!