Cultura

NEVE A ROMA, LE IMMAGINI PIÙ BELLE DELLA CAPITALE. VIDEO

Condividi

Neve a RomaCaos, traffico, mezzi pubblici bloccati, scuole chiuse: un’intera città in tilt a causa della neve. Ma nonostante questo  il 26 febbraio ci siamo risvegliati in una città incantata. Ecco tutte le immagini più belle della capitale ricoperta dalla neve. Video.

La capitale imbiancata è uno spettacolo unico e raro. “Ma che ne sanno quelli del Nord dell’emozione che provano i romani quando vedono la neve“. E’ uno dei tanti post che da ieri spopolano sui social sulla scia dell’hashtag #NeveARoma. Chi di voi non ha immortalato i monumenti o il  panorama dalla propria abitazione con uno scatto condiviso poi con i vostri contatti attraverso i social network? Nonostante la città sia stata paralizzata dal freddo e dai disagi causati dalla neve, gli abitanti capitolini non  hanno saputo contenere l’entusiasmo.  “Capiteci e voleteci bene voi che a panorami del genere siete probabilmente abituati“, scrivono alcuni romani rivolti agli utenti del Nord in risposta alle critiche circolate sempre sui social.  Ebbene sì. Non tutti hanno gradito una homepage intasata da entusiasmo e gioia per quello che stava succedendo, specie chi è abituato a conviverci con la neve e con tutte le difficoltà che essa comporta.

Ma quei fiocchi che hanno iniziato a ricoprire la città dalle 3.00 del mattino, hanno regalato un risveglio magico  a grandi e piccini. E vedere il Colosseo o i Fori Imperiali ricoperti di neve è uno spettacolo che apre il cuore, e rende Roma ancora più bella. In una città sempre caotica, affollata da macchine, bus e persone, per un’intera giornata è calato il silenzio. E quando è arrivato il sole, Roma risplendeva più candida che mai.  E poi, come scritto ironicamente in  uno dei tanti post sui social: “Noi a Roma siamo sentimentali, ci emozioniamo quando nevica e quando scorre il traffico sul raccordo”.

(Visited 370 times, 2 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago