Home Attualità Neve a Ragusa, Malan ironizza sul riscaldamento globale

Neve a Ragusa, Malan ironizza sul riscaldamento globale

ragusa neve lucio malan

L’ennesima uscita a vuoto del senatore di Fdi.

Neve a Ragusa e Lucio Malan ironizza sul riscaldamento globale. L’ennesima uscita a vuoto, da negazionista (climatico e non solo), di un senatore che non riesce proprio a provare imbarazzo. “Ragusa sotto la neve. Temperature rigide e fiocchi che imbiancano la città. Il riscaldamento globale non perdona!“, ha spiegato il senatore di Fratelli d’Italia, che molto spesso sostiene tesi antiscientifiche sui social.

Neve a Ragusa, altro che crisi del clima

La nevicata su Ragusa non ha però niente a che fare con il riscaldamento globale. L’Italia è colpita, per la prima volta in questi mesi invernali, da una intensa ondata di gelo e Ragusa, rispetto ad altri capoluoghi della Sicilia, si trova ad un’altitudine importante. Il capoluogo ibleo, infatti, sorge a oltre 500 metri sul livello del mare e non è raro che nevichi. Ma occorrerebbe spiegare a Lucio Malan i concetti di altitudine e di livello del mare, e potrebbe trattarsi di un’impresa titanica.

Neve a Ragusa, Lucio Malan e l’ironia sul web

L’uscita di Lucio Malan non è sfuggita agli utenti di Twitter, compresi quelli famosi. Come Luca Bizzarri, che retwitta il senatore di Fratelli d’Italia e commenta così: “Aspetti Malan. Prenda il dizionario. Poi guardi “globale” e lo confronti con “Ragusa”. Dai che ci arriva“.

 

Senatore della Repubblica di Fratelli d’Italia, votato dalla maggioranza degli elettori che si sono recati alle urne, pagato dagli italiani 15000 euro al mese + bonus. Ce lo meritiamo” – scrivono altri utenti – “A parte che è normale che a Ragusa nevichi è pur sempre una città a 600 metri sul livello del mare.
Azzo ma almeno le basi“.

 

 

Il giornalista siciliano Nello Scavo replica invece così a Lucio Malan: “Torni in Sicilia ad agosto. Si metta al sole, poi prenda le medie delle temperature degli ultimi 10 anni. E infine scriva lo stesso tweet. Uguale uguale“. E c’è chi ricorda tutte le nevicate recenti a Ragusa, per sottolineare che non si tratta di un evento eccezionale.

 

 

Diversi anche i tweet che sottolineano come Ragusa sia situata su un territorio collinare e quasi montano.

 

 

 

E ancora: “Dopo 4 mesi di temperature sempre sopra la media questo genio sottolinea 3 giorni di freddo insolito, peccato che il genio non sappia che il riscaldamento globale provochi eventi estremi anche di freddo, questo succede quando si parla solo e non si studia“.

 

Articolo precedente‘Professione Italia’, anche a Terni la rete dei liberi professionisti
Articolo successivoDall’Italia al Polo Sud, il robot “Proteus” in missione in Antartide