Natale a Roma, alberi, luci e presepi nelle più belle piazze della Capitale

Dall’albero in Piazza del Popolo a quello in Piazza San Pietro. Ecco come Roma si illumina per Natale. 

Le strade e le piazze di Roma si illuminano per Natale. Si parte con piazza del Popolo, nuova dimora per l’albero di Roma Capitale, traslocato dalla tradizionale location di piazza Venezia impegnata dai cantieri della Metro C.

Assieme all’albero, quasi a rappresentare un passaggio di testimone tra una piazza e l’altra, si sono gradualmente accese anche le luminarie di via del Corso, dedicate al tema della pace.

Circa 30mila persone si sono riunite intorno all’abete in attesa dell’accensione. All’evento presenti la presidente di Acea Barbara Marinali e il sindaco di Roma Roberto Gualtieri: “Non potevamo rinunciare alla tradizione dell’albero e l’abbiamo fatto qui in piazza del Popolo”.

In Piazza San Pietro albero e presepe fino al 7 gennaio

Le luci del Natale si sono accese anche a Piazza San Pietro illuminata dall’albero e del presepe in Vaticano. All’accensione delle luci hanno partecipato migliaia di persone che hanno riempito la piazza davanti alla Basilica.

L’albero è alto circa 25 metri e a decorarlo sono lucine e fiori. L’abete e il presepe monumentale accoglieranno pellegrini e turisti in piazza San Pietro per tutto il periodo natalizio, fino al 7 gennaio.

Il presidente del Governatorato, il cardinal Fernando Vérgez Alzaga, ha auspicato che le decorazioni natalizie possano portare “un po’ di luce nel mondo, soprattutto nei Paesi dilaniati dalla guerra”, aggiungendo che dal legno dell’albero saranno realizzati giocattoli per bambini.

L’abete che brilla in piazza San Pietro è un dono del Piemonte e arriva da un comune di 48 abitanti nel Cuneese, Macra. Anche le oltre 7mila stelle alpine che decorano l’albero arrivano da un vivaio piemontese.