Napoli. Questa sera al San Paolo il Napoli affronterà i tedeschi del Lipsia nell’andata dei sedicesimi di Europa League. Sfida importante per gli azzurri come sottolinea Maurizio Sarri in conferenza stampa: “Le partite europee sono sempre belle e importanti e il Lipsia è un avversario di valore che ha un’ottima gamba. Può venire fuori una partita scoppiettante, affrontiamo una squadra brillante che esprime tecnica in velocità. Hanno esterni di grande qualità e i due attaccanti sono di livello. I tedeschi sono forti e belli da vedere, mi ha stupito vedendoli giocare che sono usciti dalla Champions League“. Non manca però una critica alla competizione dell’Europa League, ritenuta folle dal tecnico azzurro: ” La considero una manifestazione folle, almeno come organizzazione: non si può giocare alle 21.05 del giovedì sera e poi ritornare in campo dopo sole 60 ore, visto poi che il Lipsia ha giocato di venerdì e rigiocherà di lunedì. Come stress è al limite della follia”.

Turnover in casa Napoli, Sarri lascia a riposo Hamsik, Jorginho, Allan, Albiol e Mario Rui. Callejon agirà da falso nueve con Mertens in panchina, Ounas giocherà sulla destra. Nei tedeschi Forsberg, recuperato dall’infortunio, andrà in panchina.

 

21.05 Napoli – Lipsia (diretta esclusiva Sky)

CLICCA SUL LINK PER SAPERNE DI PIU’ SULLO STREAMING:

https://www.teleambiente.it/streaming-senza-pagare/

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Tonelli, Koulibaly, Hysaj; Rog, Diawara, Zielinski; Ounas, Callejon, Insigne; All.: Sarri.

LIPSIA (4-4-2): Gulacsi; Bernardo, Orban, Upamecano, Klostermann; Sabitzer, Kampl, Demme, Keita; Puoulsen, Werner; All.: Hasenhuttl.

Articolo precedenteMOSTRE A ROMA, MAGNUM MANIFESTO, MELA DI MAGRITTE E TUTTE LE ALTRE. APPUNTAMENTO CON L’ARTE
Articolo successivoMEZZI PUBBLICI GRATIS, LA PROPOSTA DELLA GERMANIA. MA A ROMA È POSSIBILE?