Breaking News

MUSEI GRATIS A ROMA DOMENICA 4 FEBBRAIO. TUTTE LE INFORMAZIONI

Condividi

Musei gratis Roma. Domenica 4 febbraio 2018 appuntamento con l’arte per i cittadini romani e i tantissimi turisti che affollano la Capitale in questi giorni: torna “ Domenica al Museo”, l’iniziativa ministeriale promossa dal decreto Franceschini grazie alla quale ci sarà l’opportunità di visitare gratis a Roma i musei, le gallerie, le aree archeologiche, i giardini monumentali.

Per i musei civici di Roma l’iniziativa è riservata a tutti i cittadini residenti nella Capitale e a tutti i residenti nella città metropolitana, esibendo un documento d’identità all’ingresso del museo.

Come prima domenica del mese inoltre, il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali sarà aperto al pubblico gratuitamente dalle ore 8.30 alle 16.30, con l’ultimo ingresso alle 15.30. L’apertura straordinaria prevede l’ingresso alla Colonna di Traiano e, dopo il percorso con passerella attraverso i Fori di Traiano e di Cesare, la prosecuzione attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva, che permette di accedere al Foro Romano, mediante la passerella realizzata presso la Curia dalla Soprintendenza di Stato.

Ecco alcuni musei da visitare gratuitamente a Roma domenica 4 febbraio 2018:

DOMUS AREA: http://www.coopculture.it/ 

GALLERIA BORGHESE: http://www.galleriaborghese.it/it/ 

GALLERIA NAZIONALE ARTE MODERNA:  http://www.gnam.beniculturali.it/ 

MUSEI CAPITOLINI: http://www.museicapitolini.org

MUSEO DELL’ARA PACIS: http://www.arapacis.it/ 

(Visited 2.256 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago