Roma

MOSTRE A ROMA, APPUNTAMENTO CON L’ARTE

Condividi

Mostre Roma. Anche quest’anno sono numerose le proposte offerte per l’estate dai grandi musei della capitale e tra le tante vi segnaliamo due mostre da non perdere.

Donato di Niccolò di Betto Bardi, noto ai più con il nome di Donatello (Firenze, 1386 – Firenze, 13 dicembre 1466), è sicuramente uno degli artisti più noti del XV secolo oltre ad essere uno dei più grandi scultori di sempre. Insieme a Masaccio e Brunelleschi è considerato infatti uno dei padri del Rinascimento. Il busto in terracotta raffigurante San Lorenzo, realizzato dall’artista per il portale maggiore della Pieve di San Lorenzo a Borgo di San Lorenzo del Mugello è stato trasportato a Palazzo Venezia a Roma il 12 luglio e vi rimarrà per circa nove mesi. L’opera, rimasta a lungo nell’oblio, è stata riscoperta dalla critica in tempi relativamente recenti, nel 2003 con l’acquisizione da parte della collezione di Peter Silverman e Kathleen Onorato. Il busto sembra risalire agli anni intorno al 1440, allo stesso periodo nel quale il grande maestro doveva essere impegnato nella realizzazione del suo David in bronzo. L’iniziativa è promossa dal Polo Museale del Lazio diretto da Edith Gabrielli ed è inserita nell’ambito di Artcity Estate 2018.

L’esposizione avrà luogo dal 12 luglio 2018 al 28 aprile 2019 presso Palazzo Venezia e sarà accessibile ad un costo di 10 euro per il biglietto intero e 5 euro per il ridotto dal martedì alla domenica, 8,30 – 19,30. È possibile inoltre acquistare il biglietto unico di Palazzo Venezia con Castel Sant’Angelo al costo di 15 euro per il biglietto intero e 7 per quello ridotto.

Info su: https://www.art-city.it/

Rimanendo in zona ma cambiando genere, dal 19 luglio fino al 9 settembre, il Complesso del Vittoriano ospita la mostra Risonanza Cinese. Per l’occasione, dopo il grande successo in patria e a Parigi, arrivano a Roma le opere dei più grandi artisti cinesi del XX secolo, il percorso espositivo è infatti una sequenza di capolavori che rispecchiano una società in continua evoluzione.

La mostra, curata dallo storico dell’arte e saggista Claudio Strinati, dal critico d’arte editore e direttore di Segni d’Arte Nicolina Bianchi e da Zhang Zuying, Direttore dell’Istituto di Pittura a olio dell’Accademia Nazionale cinese di Pittura, si compone di circa 150 opere di 62 artisti diversi e nasce dalla collaborazione tra Arthemisia e l’Ufficio Culturale dell’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia che già nel 2017 ha ottenuto grandi successi con l’organizzazione di rassegne dedicate all’arte contemporanea cinese.

Il costo del biglietto è di 5 euro e gli orari di visita sono i seguenti:

lunedì – giovedì 9,30 – 19,30

venerdì – sabato 9,30 – 22,00

domenica 9,30 – 20,30

 

Altre info su: http://www.ilvittoriano.com/

Tutte le mostre in corso:

 

(Visited 62 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago