Roma

MOSTRE ROMA, APPUNTAMENTO CON L’ARTE NELLA CAPITALE

Condividi

Mostre Roma. Arte, cultura, appuntamenti, mostre e venti in corso nella capitale. Tutte le informazioni.

Il parco archeologico del Colosseo promuove e ospita la mostra Roma Universalis. L’impero e la dinastia venuta dall’Africa, un’esposizione che ricostruisce la storia di una delle grandi dinastie imperiali dell’antica Roma, l’ultima, quella dei Severi che regnarono per circa 40 anni, dal 193 al 235 d.C..

La mostra, suddivisa in più sezioni, ripercorre le tappe fondamentali della dominazione da parte di questa famiglia proveniente dall’africa, un periodo segnato da importanti riforme, come ad esempio la Constitutio antoniniana, emessa da Caracalla nel 212 che concesse a tutti i cittadini liberi dell’impero la cittadinanza romana.

Il percorso espositivo, che si apre con i ritratti degli uomini e delle donne appartenuti a questa dinastia, comprende reperti rinvenuti durante gli scavi per la metropolitana di Napoli, opere d’artigianato provenienti dall’africa e i resti del complesso architettonico delle Terme dell’imperatore Elagabalo.

Info: http://www.colosseo.beniculturali.it/

Per gli amanti dello stile Liberty presso i Musei di Villa Torlonia è possibile visitare la mostra Metamorfosi del Quotidiano. Il fascino dei materiali liberty e déco nella collezione romana di Francesco Principali. All’interno degli spazi della Casina delle Civette, luogo simbolo della villa romana, è infatti racchiusa parte della collezione di Francesco Principali, mercante d’arte, architetto e raffinato collezionista di arti decorative del XX secolo, con circa 40 opere tra bronzi, ceramiche e vetri veneziani di grandissimo pregio, mentre nella Dipendenza possiamo trovare una sezione dedicata al materiale cartaceo come manifesti d’epoca, locandine e quadri.

Info: http://www.museivillatorlonia.it/it/mostra-evento/metamorfosi-del-quotidiano

(Visited 95 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago