Cultura

MOSTRE A ROMA, TUTTI GLI APPUNTAMENTI NELLA CAPITALE. INFO E DATE

Condividi

Mostre a Roma. Dopo le vacanze di Pasqua ancora tante occasioni per passare il tempo tra mostre ed eventi. Tutte le informazioni. Calendario mostre.

Il 22 marzo è stata inaugurata al Chiostro del Bramante, a pochi passi da piazza Navona, la mostra Turner dedicata al grande artista inglese Joseph Mallord William Turner (23 aprile 1775 – 19 dicembre 1851). L’esposizione raccoglie più di novanta opere tra schizzi, studi, acquerelli e oli, tutte provenienti dalla Tate Britain di Londra, che mai erano state incluse insieme in una mostra italiana. Questa mostra segna l’inizio della collaborazione tra il Chiostro del Bramante e il museo londinese. Le opere esposte provengono in gran parte dallo studio personale dell’artista e rispecchiano il lato più personale del pittore romantico.

Per maggiori informazioni: https://www.chiostrodelbramante.it/

Fino al 6 maggio il Palazzo delle Esposizioni ospita la retrospettiva dedicata a Cesare Tacchi, realizzata in collaborazione con l’Archivio Cesare Tacchi che raccoglie più di 100 opere, disposte in ordine cronologico, che ripercorrono l’evoluzione dell’artista tra gli anni Sessanta e gli anni Ottanta, dalle opere iniziali poco note, alla serie degli smalti su tela. La mostra omaggia l’artista a circa tre anni dalla scomparsa. Tacchi, descritto dalla critica nel 1959, agli esordi, come “un giovane solitario silenzioso e castigato” non mutò mai il suo temperamento.

Sempre presso il Palazzo delle Esposizioni è ospitata una mostra innovativa, che offre un punto di vista diverso e uno spunto di riflessione su quello che potrebbe essere il futuro del genere umano; si tratta di HUMAN+ dove il simbolo + nel nome indica un orientamento positivo per il futuro della nostra specie. Ma quale sarà la direzione che prenderà il progresso? Cosa significa essere una donna o un uomo oggi? E come sarà tra un secolo? questi sono solo alcuni degli interrogativi posti dalla mostra. L’edizione romana della mostra vede affiancati il nucleo centrale delle opere, selezionate dalla Science Gallery di Dublino e dal CCCB di Barcellona, e un ulteriore gruppo di opere, scelte da Valentino Catricalà (Fondazione Mondo Digitale) che mostrano il punto di vista di alcuni artisti in merito al concetto del + umano, mettendo in luce anche i rischi di questo processo di potenziamento tecnologico.

Per maggiori informazioni: https://www.palazzoesposizioni.it/

Sono inoltre ancora attive le mostre Pink Floyd al MACRO, The Art of the Brick al Palazzo degli Esami, Traiano, costruire l’Impero, creare l’Europa presso i Mercati di Traiano e Egizi Etruschi alla Centrale Montemartini.

Tutte le altre mostre sul calendario: https://www.teleambiente.it/calendario-eventi/

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago