ME.LAND un brand di calzature francese ha presentato Vivace, una serie di sneakers prodotte con plastica riciclata proveniente dai rifiuti oceanici e senza usare nessun materiale animale.


ME.LAND, un giovane marchio di calzature ha recentemente presentato Vivace, una nuova sneaker vegana e riciclata, realizzata utilizzando i rifiuti di plastica raccolti dall’iniziativa SEAQUAL, una comunità che sta lavorando per aiutare a ripulire gli oceani.

Moda, cinture, borse, scarpe ricavate da pneumatici di bici: il progetto torinese “Cingomma”

ME.LAND, con sede in Francia, è stata fondata nel 2018 nel tentativo di fornire ai consumatori scarpe da ginnastica ecosostenibili e recentemente ha presentato le sue nuove scarpe da ginnastica con l’aiuto dell’iniziativa SEAQUAL, grazie alla quale ogni paio equivale a 12 bottiglie riciclate raccolte dagli oceani.

ME.LAND, che racchiude un universo creato e supportato da artisti, ha progettato la sua ultima collezione 100% vegana e approvata da PETA a Montmartre, Parigi.

Alcuni dei componenti riciclati delle sneakers includono pelle traspirante, una soletta rimovibile a memoria di forma, suole in gomma e tela di nylon SEAQUAL. Inoltre, ha lacci in cotone bio ed è incollato con lattice 100% vegano.

 

ME.LAND sostiene di pagare un prezzo equo ai propri artigiani e si approvvigiona di materiali più vicini possibile alla fabbrica per ridurre la sua impronta di carbonio.

Il lancio segue il recente trend delle calzature ecologiche. La Thousand Fell di New York ha presentato la prima scarpa al mondo completamente riciclabile, sviluppata da rifiuti biodegradabili, riciclati e materiali di origine vegetale. L’azienda si offre persino di prendere scarpe da ginnastica usate e di donarle a persone svantaggiate.

Riciclo, ecco Re-born, le scarpe realizzate usando vecchie vele

Di recente, il colosso svizzero dell’abbigliamento H&M ha unito le forze con Good News per svelare scarpe da ginnastica sostenibili realizzate con materiali a base vegetale come banana e uva. In Finlandia, dove viene consumata la maggior parte del caffè pro capite rispetto a qualsiasi altra parte del mondo, il duo vietnamita Jesse Tran e Son Chu ha fondato Rens Original che prende i chicchi di caffè scartati e li ricicla in scarpe da ginnastica totalmente ecologiche.

Articolo precedenteInquinamento, BMW e Volkswagen hanno nascosto tecnologie per ridurre le emissioni: multa da un miliardo di euro
Articolo successivoInquinamento, scoperte uova contaminate in siti vicini a centri di smaltimento rifiuti plastici