Una conferenza stampa annuncerà un progetto per il consumo di prodotti biologici e sostenibili per l’ambiente, tema caro anche al Festival del Giornalismo Alimentare, nelle mense scolastiche. Ecco dove seguirla. 

Mercoledì 14 luglio, ore 15, Torino, Palazzo Regione Piemonte, Sala Trasparenza, piazza Castello 165 si svolge una conferenza stampa per promuovere il consumo di prodotti biologici e sostenibili per l’ambiente. Un tema che sarà trattato anche nella prossima sesta edizione del Festival del Giornalismo Alimentare.

Il Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali ha istituito un fondo per ridurre i costi a carico dei beneficiari del servizio di mensa scolastica biologica e per realizzare iniziative di informazione e di promozione nelle scuole.

La Direzione Agricoltura e Cibo di Regione Piemonte e Unioncamere Piemonte hanno sottoscritto un accordo di collaborazione al fine di coordinare l’attuazione del progetto ministeriale in Piemonte e predisporre iniziative di informazione e di educazione alimentare in materia di agricoltura biologica nelle scuole.

Thomas Torelli a TeleAmbiente: “La felicità dipende da noi stessi, siamo interconnessi con la Terra. Il cibo non può essere solo industria”

Intervengono

  • Marco Protopapa, Assessore all’Agricoltura e Cibo della Regione Piemonte
  • Gian Paolo Coscia, Presidente di Unioncamere Piemonte
  • Fabrizio Galliati, Presidente del Laboratorio Chimico Camera Commercio Torino
  • Paolo Vittone, Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino
  • Rappresentante di Regione Liguria
  • Lorenzo Berra, coordinatore tecnico scientifico Fondazione Agrion

Modera: Massimiliano Borgia, Direttore Festival del giornalismo alimentare

E’ possibile partecipare alla conferenza stampa fino ad esaurimento posti in sala.

Cibo spazzatura, la Gran Bretagna pronta a vietare gli spot in tv (mentre l’Italia attende ancora la sugar tax)

La conferenza stampa verrà trasmessa in streaming sulla piattaforma Webex, per ricevere il link di accesso, scrivere a: alessandra.quaglia@regione.piemonte.it , andrea.marelli@regione.piemonte.it

Articolo precedenteAutonomia, Gelmini “Completare il percorso entro il 2026”
Articolo successivoVon der Leyen “Oltre metà degli europei vaccinata con la seconda dose”