Il presidente del Consiglio nel question time alla Camera: “L’ambiente e la transizione ecologica sono l’essenza di questo Governo”.

Per Mario Draghile regole di bilancio sono inadeguate perché non tengono conto delle priorità strategiche degli ultimi due anni, cioè clima, energia e difesa“. Lo ha spiegato il presidente del Consiglio durante il question time alla Camera, aggiungendo che “l’ambiente e la transizione ecologica sono l’essenza stessa del Governo, che è nato proprio su questo programma. La transizione ecologica richiede, per quanto riguarda le rinnovabili, semplificazioni e investimenti nella ricerca“.

Crisi energetica, Cingolani: Serviranno almeno 2 anni per renderci indipendenti dalla Russia

Mario Draghi ha elogiato proprio il ruolo della ricerca e degli investimenti. “Come nel caso del Covid, la ricerca sta producendo innovazioni in un momento di emergenza, con ritmi e tempi fino a poco tempo fa inimmaginabili. Dobbiamo osservare attentamente ciò che succede nel mondo ed essere partecipi il più possibile di questi processi di ricerca” – spiega il presidente del Consiglio – “Abbiamo messo in campo incentivi significativi per sostituire gli impianti di produzione di energia termica alimentati da fonti fossili con impianti alimentati da fonti rinnovabili. Ora dobbiamo rafforzare le misure per il risparmio energetico“.

RePowerEU, il piano energetico dell’Europa per dire addio in pochi mesi al gas russo

Il capo del Governo ha anche parlato del Green deal europeo. “Oggi significa soprattutto diversificare i fornitori e le fonti con la rapidità di realizzazione delle infrastrutture e la capacità di guardare alle innovazioni nel campo dell’energia” – ha spiegato Mario Draghi – “La sovranità europea deve esprimersi anche in ambito energetico, ne va della nostra sicurezza, come stiamo vedendo oggi, e della nostra libertà. Senza una strategia ambiziosa europea sull’europea, non può esserci autonomia strategica”.

Articolo precedenteÈ morto l’uomo che aveva ricevuto il primo trapianto di cuore da un maiale
Articolo successivoIl Wwf Italia ringrazia Maccio Capatonda: “Amico attento e sensibile, l’ambiente non è fuori”