AttualitàEventi

Mangiacinema 2.1: in arrivo gli otto giorni più pop e golosi dell’anno

Condividi

Dal 15 al 19 e dal 24 al 26 settembre a Salsomaggiore Terme tanti imperdibili appuntamenti. Ospiti d’onore della serata inaugurale i figli di Bud Spencer: Cristiana, Diamante e Giuseppe Pedersoli.

Dai figli di Bud Spencer (Cristiana, Diamante e Giuseppe Pedersoli) agli Oliver Onions, dalla madrina Lucrezia Lante della Rovere a Lodo Guenzi, da Francesco Barilli a Syusy Blady, da Patrizio Roversi ai Gemelli Ruggeri, da Vito a Ricky Gianco, da Michele Serra ad Andrea Mirò, da Flavio Oreglio ad Alberto Patrucco, da Mauro Coruzzi (Platinette) a Daniele Persegani, da Andrea Grignaffini Claudio Sanfilippo, da Lorenzo Bernardi a Hristo Zlatanov. Sono solo alcuni degli oltre cento nomi (tra artisti del gusto e artisti dello spettacolo) del cast di Mangiacinema 2.1 – Festa del Cibo d’autore e del Cinema goloso in programma a Salsomaggiore Terme da mercoledì 16 a domenica 19 settembre e da venerdì 24 a domenica 26 settembre. Saranno otto giorni stuzzicanti e imperdibili, con tanti spettacoli, show cookingproiezioni appetitose, incontri con artisti, visite guidate, undici Premi Mangiacinema – Creatori di Sogni Mangiacinema Popconcerti.

LEGGI IL PROGRAMMA

Cuore, fantasia e uno stile ineguagliabile: la lezione di Gianni Mura a Mangiacinema 2.1

L’omaggio principale dell’ottava edizione del Festival ideato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri è dedicato a Bud Spencer (e anche alla sua carriera di nuotatore, grazie alla quale, proprio a Salsomaggiore, diventò il primo italiano a scendere sotto la barriera del minuto nei 100 stile libero il 19 settembre 1950). Mangiacinema 2.1 sarà anche un’edizione “Ritorno al futuro”, oltre che “Family Edition”, con l’aggiunta dell’hashtag #givelove a quello tradizionale #guardagustagodi.

L’edizione dello scorso anno ha avuto come evento speciale “Il cinema di Lino Banfi”, quella del 2019 è stata dedicata a Bernardo Bertolucci (e al suo legame con Salsomaggiore), quella del 2018 ha avuto come evento speciale “I 50 anni di cinema dei fratelli Pupi e Antonio Avati”. Senza dimenticare le altre edizioni: la 2017 dedicata a Fellini, la 2016 a Sordi, la 2015 a Totò e la 2014 a Ugo Tognazzi. 

La ricetta pop di Mangiacinema 2.1? Pesto alla parmigiana: olio, pomodoro, acciughe e Parmigiano

Attori, registi, intellettuali, scrittori, artisti, musicisti, chef, giornalisti: a Mangiacinema, che anche quest’anno si conferma il Festival più pop d’Italia, la cultura del cibo diventa intrattenimento e spettacolo per tutti. Una festa per gli occhi, una festa per il palato: con tantissime storie del gusto (selezionate) che verranno raccontate e “servite” in maniera unica e sorprendente, offrendo il meglio del Made in Salso, del Made in Borgo (Fidenza), delle Terre Verdiane e della Food Valley.

ALCUNI ASSAGGI DEGLI SPETTACOLI DI MANGIACINEMA 2.1
Nella serata inaugurale di mercoledì 15 settembre gli ospiti d’onore saranno i tre figli di Bud Spencer: Cristiana, Diamante e Giuseppe Pedersoli. Non mancheranno eventi speciali dedicati alla storica reunion del Gran Pavese Varietà (Syusy Blady, Patrizio Roversi, Vito e i Gemelli Ruggeri), al ricordo di Gianni Mura (con Michele Serra, Gigi Garanzini, Ricky Gianco, Claudio Sanfilippo, Claudio Rinaldi), dell’indimenticabile “Gufo” Roberto Brivio, di Bernardo Bertolucci e della moglie Clare Peploe. La madrina di Mangiacinema 2.1 è invece Lucrezia Lante della Rovere, che ritirerà il Premio Mangiacinema – Creatrice di Sogni. Il Premio Mangiacinema – Creatori di Sogni andrà anche agli Oliver Onions (con il nuovo album “Future Memorabilia” in uscita a ottobre) per i loro cinquant’anni di colonne sonore. I Premi Mangiacinema Pop verranno consegnati a Lodo Guenzi, Syusy Blady, Vito, Mauro Coruzzi (Platinette), Flavio Oreglio, Alberto Patrucco, Daniele Persegani, Sandro Piovani. Da non perdere anche due spettacoli musicali con Silvio Capeccia (storico tastierista dei Decibel, la band punk rock di Enrico Ruggeri) e con Andrea Mirò, Ezio Guaitamacchi e Brunella Boschetti.

LEGGI IL PROGRAMMA

Mangiacinema, Lucrezia Lante della Rovere madrina dell’ottava edizione

(Visited 26 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago