I video postati online mostrano fiumi di acqua e fango che portano via automobili lungo le stradine del centro di Monteforte Irpino, il comune più colpito dall’alluvione di ieri. 

Sono state ore di panico quelle che ieri hanno vissuto gli abitanti di Monteforte Irpino, il comune più colpito dalle fortissime piogge che hanno interessato la regione interna della Campania.

Nel comune dell’avellinese, le violente precipitazioni sono cominciate ieri poco dopo le 16.30 e non si sono fermate fino a sera mettendo in ginocchio le zone alte del comune mentre un fiume d’acqua ha invaso alcune strade cittadine.

Il sindaco di Monteforte irpino, Costantino Giordano, tramite i suoi contatti social ha lanciato un appello alla popolazione. “Massima attenzione: uscite soltanto se è indispensabile! Mi raccomando la situazione è estremamente delicata in tutta la parte alta di Monteforte, giù lungo via Loffredo e via Nazionale. Prudenza”, sono state le sue parole.

“Stiamo vivendo ore molto difficili – ha poi continuato – a causa di una delle tante bombe d’acqua sempre più frequenti, potenti e imprevedibili che stanno martoriando tutta la penisola, e che oggi ha colpito, tra gli altri, il nostro comune, causando molti disagi e tantissimi danni più e meno gravi, in tutto il territorio comunale”.

Articolo precedenteGli animali della “Sfattoria degli Ultimi” saranno abbattuti: “Fermate un’inutile mattanza”
Articolo successivo40 anni fa Franco Battiato annullò un concerto in Sardegna per salvare un bosco secolare