AttualitàRiciclo e Riuso

Lucca Comics & Games sempre più sostenibile, arrivano i bicchieri riutilizzabili da collezione

Condividi

Dal 29 ottobre al primo novembre si terrà l’edizione 2021 del Lucca Comics & Games, l’evento più grande d’Europa per i fumetti e i giochi da tavolo e di ruolo, una fiera sempre più sostenibile e a zero rifiuti. Quest’anno la novità sono i bicchieri riutilizzabili da collezione.

Anche quest’anno Lucca Comics & Games si dimostra leader nel campo della sostenibilità. La più grande fiera europea di fumetti e giochi da tavolo ha ricevuto per il terzo anno consecutivo la certificazione di evento Rifiuti Zero dall’associazione Zero Waste Italy.

Ambiente, al Muse di Trento apre la “Galleria della sostenibilità”

“Mi complimento con Lucca Comics & Games che sta portando avanti con convinzione un progetto avviato insieme al Comune di Lucca – commenta l’assessore Francesco Raspininel 2018 sotto il mio assessorato e mi auguro che altre realtà culturali sposino la stessa filosofia”.

 


“Come amministrazione – sottolinea Valentina Simi, assessore all’ambiente e alla transizione ecologica – consideriamo il festival come ad un’importante protagonista capace sensibilizzare migliaia di giovani sulle tematiche ambientali. Stiamo anche lavorando perché l’intera città si trasformi in territorio “ecofriendly”, così da abbattere notevolmente l’impatto della plastica sul nostro territorio”.

La novità di quest’anno sono i bicchieri ecofriendly riutilizzabili da collezione, ispirati al poster del festival, creato da Paolo Barbieri.

 


Ognuno dei tre bicchieri che integrano la collezione di quelli realizzati nelle passate edizioni e ripropongono dei particolari del manifesto, per celebrare Lucca, la sua storia culturale, artistica e architettonica.

Bologna Award 2021, 6°edizione premio della sostenibilità agroalimentare

L’intera collezione sarà disponibile nei punti ristoro ufficiali del Lucca Comics & Games ubicati al Palazzetto dello Sport, in Cavallerizza e al Polo Fiere. Grazie alla collaborazione di Ristogest oltre a mettere a disposizione dei visitatori i bicchieri riutilizzabili tutte le stoviglie e il packaging utilizzati nei punti ristoro interni al festival saranno biodegradabili grazie all’utilizzo di piatti, posate e vaschette in polpa di cellulosa, in cartoncino riciclabile e in mater-b, per ridurre al massimo il volume del materiale di scarto e aumentare il riciclo.

 

(Visited 43 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago