Riciclo e RifiutiTerritorio

Londra, maratona senza plastica. Bolle d’acqua per gli atleti

Condividi

Alla maratona di Londra, domenica 28 aprile, sono state distribuite 30mila “bolle” al posto delle bottiglie d’acqua.  Si chiamano “Ooho” , morbide, trasparenti e commestibili. Le bottiglie del futuro  per dire addio alla plastica. Ecco di cosa sono fatte.

👏🏼LONDON MARATHON 2019👏🏼 what a day! Congratulations to everyone who took part and to everyone who tried a lucozade ooho! Our biggest event to date and a huge step to reduce plastic waste at running events! @lucozadesport @londonmarathon 📸 credit @gyvenuzaliai

Pubblicato da Notpla su Domenica 28 aprile 2019

Una svolta green  per le strade di Londra invase da migliaia di atleti in occasione della maratona di domenica 28 aprile. Sono state infatti distribuite al posto delle bottiglie  piccole bolle sferiche, morbide, trasparenti e commestibili, contenenti acqua o altre bevande.  Il  nome di queste bottiglie a sfera è Ooho non solo commestibili ma anche biodegradabili entro 4-6 settimane.  Contengono 5 volte meno anidride carbonica rispetto al PET e richiedono 9 volte meno energia. Una vera e propria rivoluzione che potrebbe davvero contribuire a ridurre l’impatto ambientale e il consumo di plastica che in eventi di questa portata.

Dopo la prima sperimentazione di successo alla maratona di Harrow dalla startup Skipping Rocks Lab, anche a  Londra la bottiglia sfera e stata apprezzata dagli atleti: pratica, fresca e a zero impatto ambientale. Essendo biodegradabile in poco tempo, Ooho non impiega oltre 400 anni per decomporsi come la plastica.

At this year's Virgin Money London Marathon Lucozade Sport will be sampling Oohos (a new and exciting form of edible packaging) be sure to look out for them at mile 23! #londonmarathon #madetomove

Pubblicato da Lucozade Sport su Lunedì 15 aprile 2019

Ooho è stata inventata nel 2014 da tre ingegneri spagnoli.  Le sfere sono rivestite da una membrana gelatinosa, si sciolgono in bocca e possono essere conservate per un massimo di sei settimane. Il loro costo di produzione è di soli 2 centesimi. Possono contenere qualsiasi liquido, nel caso della maratona di Londra, erano ripiene di una bevanda energetica. Possono contenere qualsiasi liquido, nel caso della maratona di Londra, erano ripiene di una bevanda energetica.

Skipping Rocks Lab on Crowdcube

Hey! Do you want to be part of the movement to make packaging disappear? We are super excited to announce that we have just launched our Equity Fundraise on Crowdcube… Check it out here: http://bit.ly/2ohqxMuThrough Crowdcube and from as little as £10, you can own shares in Skipping Rocks Lab and become part owner of the business, helping to build it with us and expand on our mission to make packaging sustainable. To share in our success, come have a look at our campaign page!Help us spread the world by liking and sharing this post, and tag someone you think could be interested!Please #InvestAware as capital at risk.

Pubblicato da Notpla su Lunedì 10 aprile 2017

Lo scorso anno alla maratona di Londra erano state consumate 47mila bottigliette d’acqua: grazie a queste bolle commestibili quest’anno si è potuto dire addio alla plastica.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago