Cultura

TORNA NELLA CAPITALE “LETTERATURE”, IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ROMA

Condividi

LETTERATURE, il Festival Internazionale di Roma. Torna nella Capitale, dal 7 giugno al 3 luglio la storica manifestazione LETTERATURE Festival Internazionale di Roma, a cura dell’Istituzione Biblioteche di Roma, promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale di Roma e Organizzata da Zètema Progetto Cultura.

Apertura, curiosità ed inclusione, le parole chiave.

L’edizione 2018, sempre ad ingresso gratuito, presenta un programma centrale di otto appuntamenti alla Basilica di Massenzio al Foro Romano, ideato e diretto da Maria Ida Gaeta con la regia di Fabrizio Arcuri.

Protagonisti delle serate, gli autori più interessati della scena letteraria contemporanea.

Ognuno di loro leggerà un testo inedito scritto per il Festival ed ispirato al tema scelto per questa edizione, “il diritto e il rovescio”, una riflessione sull’arbitrarietà e ambiguità delle parole, sui significati diversi che l’uso che ne facciamo può determinare.

Il 28 giugno torna anche la serata dei “classici”, Infiniti, dedicata al duecentesimo anniversario della scrittura della poesia “l’infinito” di Giacomo Leopardi.

Novità assoluta, il programma LETTERATURE OFF: dal 18 maggio al 23 giugno, cinque fine settimana, ognuno in una biblioteca del sistema cittadino, dedicati a tutte le età, con una attenzione particolare ai temi di genere, ai ragazzi, al sorriso.

Cinque le biblioteche coinvolte: Cornelia, Flaiano, Mameli, Collina della Pace e Vaccheria Nardi.

Si parte dal venerdì sera e per tutto il sabato, un’occasione per fare comunità, offrendo alle famiglie letture e laboratori per i più piccoli, rassegna stampa e incontri con scrittrici e scrittori, spettacoli letterari con uno spirito lieve e una predilezione per l’ironia.

Tre i temi d’indagine: la città, la scrittura delle donne ed i libri per bambini e bambine.

Altra novità assoluta, grazie alla collaborazione tra l’Istituzione Biblioteche di Roma ed i rappresentanti dei giornalisti, verranno affrontati il tema delle Fake News e della credibilità dell’informazione che tra il moltiplicarsi dei canali di diffusione e la straordinaria velocità di propagazione delle notizie stesse, rende sempre più difficile il lavoro di verifica.

Grazie all’intera rete delle Biblioteche civiche romane, dalla più centrale come la Casa delle Letterature ad una delle ultime inaugurate come la Collina della Pace a Borgata Finocchio, il Festival LETTERATURE si irradia su tutti il territorio cittadino, andando a cercare non solo gli affezionati frequentatori delle sue serate ma tutto il pubblico, con una particolare attenzione ai non lettori.

(Visited 148 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago