legge clima usa

La proposta del presidente Joe Biden per combattere inflazione e crisi climatica è ormai legge dopo il sì definitivo del Congresso degli Stati Uniti

Dopo il sì del Senato, stanotte anche il Congresso degli Stati Uniti ha dato il suo ok alla legge voluta dal presidente Joe Biden per combattere la crisi climatica e l’inflazione galoppante.

Un maxi-provvedimento da 740 miliardi di dollari denominato Inflation Reduction Act che però contiene soprattutto investimenti per ridurre le conseguenze della crisi climatica in atto.

Al Congresso è passato con 220 voti favorevoli e solo 207 contrari dopo che alla votazione in Senato era finita 51 a 50 (era stato necessario l’intervento e il voto della vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris – che è anche presidente del Senato – per far passare il provvedimento).

Cosa prevede la legge sul clima degli Stati Uniti

Il piano, come detto, non riguarda solo il clima. In tutto sul piatto mette 700 miliardi di risorse da spendere nei prossimi 10 anni.

Questi serviranno a finanziare una serie di misure per contrastare gli effetti dell’aumento dell’inflazione; per abbassare il prezzo di alcuni farmaci; e infine per combattere i cambiamenti climatici

La gran parte dei fondi stanziati contro ila crisi climatica servirà a convincere le imprese americane, soprattutto le più energivore, a ridurre le loro emissioni di carbonio.

L’obiettivo, secondo i policymaker che hanno lavorato al progetto, è giungere al dimezzamento delle emissioni di carbonio da parte delle big company americane entro la fine del 2030.

Articolo precedenteTaormina, malori tra i turisti in mare: colpa di un guasto ad una fogna. Chiuse le spiagge
Articolo successivoAddio a Piero Angela, il papà della divulgazione scientifica è morto a 93 anni. Video