Home Attualità Inquinamento Clima, nuova legge in California, le grandi aziende dovranno comunicare le loro...

Clima, nuova legge in California, le grandi aziende dovranno comunicare le loro emissioni

legge California aziende emissioni CO2

La California diventerà il primo stato americano in cui le grandi aziende – come Apple, Disney, Exxon – dovranno comunicare le emissioni di CO2

Se si possiede un’azienda in California, negli Stati Uniti, il cui fatturato supera il miliardo di dollari all’anno, dal 2026 sarà obbligatorio dichiarare le proprie emissioni di CO2.

Grazie al California Climate Corporate Data Accountability Act infatti, le aziende dovranno dichiarare le emissioni di gas serra prodotte dalle proprie attività e il consumo energetico dell’anno precedente.

La nuova legge riguarda anche la produzione indiretta di CO2. Dal 2027 inoltre, le aziende dovranno comunicare anche le emissioni indirette, quelle legate alla catena di approvvigionamento (ambito 3). Per alcuni, questo tipo di emissioni costituiscono il 90% dell’impronta di carbonio complessiva della società.

Tra i giganti coinvolti troviamo multinazionali del settore tecnologico come Apple, Google e Microsoft, rivenditori come Walmart e Costco e compagnie petrolifere e del gas come ExxonMobil e Chevron.

Nuova legge sul clima in California: le grandi aziende dovranno comunicare emissioni di CO2

Un grande passo avanti verso la sostenibilità per la California, il primo stato USA ad adottare misure così stringenti in fatto di trasparenza sulle emissioni climalteranti.

Parecchie multinazionali già comunicano le loro emissioni di CO2 in altri Paesi dove vige l’obbligo di segnalazione, come nel Regno Unito, in Nuova Zelanda a Singapore e nella città di Hong Kong.

Molte quindi sono già preparate ad adeguarsi alla nuova legge firmata dal governatore Gavin Newsom. Ciò non toglie che l’adozione di queste misure in California – sebbene non sia il primo Stato al mondo a farlo – avrà un’influenza sostanziale anche fuori dagli Stati Uniti, visto che il “Golden State” è la quinta economia più grande al mondo. Questa decisione infatti, potrà fungere da modello per altri stati americani ma anche per altri governi esteri.

Non è l’unica iniziativa green dello stato situato sulla West Coast, che nel settembre 2022 aveva deciso di vietare la vendita di auto inquinanti dal 2035, sulla scia del provvedimento adottato in Europa.

La nuova legge californiana ha ottenuto l’approvazione da parte di molte aziende come Ikea e Apple. La norma però, secondo la Camera di Commercio statunitense, potrebbe risultare costosa per le aziende e difficile da seguire. Intanto, il California Air Resources Board dovrà mettere a punto un sistema di rendicontazione delle emissioni entro il 1 gennaio 2025.