Breaking News

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Condividi

Le notizie del giorno in pillole.

SPIA RUSSA, OGGI GENTILONI CHIAMA MAY: FORTE SOLIDARIETA’
NYT: CYBERATTACCHI MOSCA A IMPIANTI USA. MCMASTER IN BILICO

Prevista oggi una telefonata tra Gentiloni e May sulla crisi tra Regno Unito e Russia, dopo l’attacco chimico contro un’ex spia russa a Salisbury: da Palazzo Chigi forte solidarieta’ a Downing
Street. Schierati con Londra anche Usa, Francia e Germania. Trump vara intanto sanzioni contro le interferenze di Mosca sugli Usa. E secondo il Nyt, Washington accuserebbe la Russia di aver orchestrato cyberattacchi a impianti nucleari Usa ed Ue per dimostrare la capacita’ di Mosca di bloccare strutture in caso di conflitto. Il Wp riporta invece che Trump sarebbe pronto a
rimuovere il consigliere per la Sicurezza nazionale McMaster.

M5S VUOLE PRESIDENZA CAMERA, FRENATA DELLA LEGA
TRATTANO CAPIGRUPPO 5STELLE. PD VALUTERA’ PROFILI

M5s chiede agli altri partiti la presidenza della Camera come “partito che ha vinto le elezioni”: trattano i capigruppo 5 stelle, che avviano incontri con le altre forze politiche; Di
Maio ne parla con Salvini che pero’ per ora non da’ il via libera; “se i profili sono adeguati non c’e’ preclusione”, fanno sapere dal Pd; nuovi incontri sono previsti in questi giorni. Oggi il
Cdm. Quaranta anni fa il rapimento di Aldo Moro.

USA, CROLLA PONTE PEDONALE IN COSTRUZIONE A MIAMI: 4 MORTI
NOVE I FERITI. TRUMP LODA SOCCORRITORI:AVVENIMENTO STRAZIANTE

E’ di quattro morti e nove feriti l’ultimo bilancio ufficiale del crollo improvviso di un enorme ponte pedonale in costruzione a Miami. E si scava ancora tra le macerie. La struttura e’
collassata ieri sulle auto in transito su una strada a 7 corsie. Lodando l’azione dei soccorritori, Trump ha definito l’accaduto “straziante”.

PAMELA, OSEGHALE RITRATTA: ‘LASCIATA VIVA,TROVATA IN TROLLEY’
NEONATA RITROVATA MORTA IN CENTRO TRATTAMENTO RIFIUTI MARCHE

Nuova versione di Oseghale sulla morte a Macerata di Pamela: “Sono uscito da casa che era viva con Desmond e quando sono tornato l’ho trovata dentro le valige”, ha detto il nigeriano al
suo avvocato. Il corpicino di una neonata e’ stato scoperto ieri sera in una ditta di trattamento rifiuti di Ostra, in provincia di Ancona: la piccola sarebbe stata abbandonata in un cassonetto

SIRIA, OGGI AD ASTANA VERTICE RUSSIA-TURCHIA-IRAN
MIGLIAIA DI CIVILI IN FUGA DA GHUTA. CADE ELICOTTERO USA

Oggi ad Astana vertice tra i ministri degli Esteri di Russia, Iran e Turchia sulla Siria. Quasi 11.000 persone hanno gia’ lasciato Ghuta Est approfittando di una pausa umanitaria e il
flusso continua. Un elicottero Usa e’ caduto con sette persone a bordo al confine tra Iraq e Siria: per ora non risulta che sia stato abbattuto; non e’ chiaro se ci siano sopravvissuti.

APPALTO DA 350 MILIONI, ARRESTATI FUNZIONARI COMUNE CATANIA
INDAGATI ANCHE IMPRENDITORI SETTORE ENERGIA E AMBIENTE

La Dia di Catania sta eseguendo misure cautelari nel capoluogo etneo, a Roma e a Milano nei confronti di alti funzionari pubblici del Comune di Catania e imprenditori impegnati nel
settore Ecologia e Ambiente indagati per reati contro la Pubblica amministrazione. Al centro delle indagini l’affidamento di un appalto dell’importo complessivo di 350 milioni di euro.

EUROPA LEAGUE: LAZIO AVANTI, MILAN ELIMINATO
CHAMPIONS,OGGI SORTEGGIO QUARTI.SERIE B,STASERA FOGGIA-CESENA

Lazio ai quarti, Milan eliminato: nel ritorno degli ottavi di finale di Europa League i biancocelesti vincono 2-0 a Kiev contro la Dinamo, mentre i rossoneri perdono 3-1 a Londra con
l’Arsenal. Passano il turno anche Atletico, Sporting, Marsiglia e Lipsia. Oggi a Nyon i sorteggi per i quarti di Europa e Champions League. Serie B: stasera Foggia-Cesena. F1: oggi le libere del Gp del Qatar. MotoGp: Rossi in Yamaha fino a 42 anni.

 

(Visited 56 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago