Breaking News

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Condividi

Le notizie del giorno in pillole.

TRE GIORNI PER IL GOVERNO LEGA-M5S, ‘VERSO UN PREMIER TERZO’
DOMENICA IL NOME AL COLLE, INCARICO ED ESECUTIVO IN SETTIMANA

Tre giorni per il governo Lega-M5s. Salvini e Di Maio trattano, ma per il premier pensano a un ‘nome terzo’. Oggi e domani previsti nuovi incontri, poi domenica comunicheranno il nome al
Quirinale. Lunedi’ l’incarico secco, entro la settimana il giuramento dei ministri. ‘Saranno meno di 20′, dice Vincenzo Spadafora, che i Cinquestelle hanno incaricato per le relazioni istituzionali. Il conflitto d’interessi sara’ nel programma’, aggiunge. Fi: ‘Astensione o voto contrario dipende dai nomi’.

VERTICE USA-COREA DEL NORD, TRUMP: SARA’ UN SUCCESSO
APPUNTAMENTO IL 12 GIUGNO A SINGAPORE ‘PER FUTURO DI PACE’

L’incontro con il leader nordcoreano Kim Jong Un sara’ un successo: a dirlo e’ lo stesso Trump che assicura il raggiungimento di ‘un grande accordo per il mondo, per un futuro di pace’. Il vertice si terra’ il 12 giugno a Singapore. Il via libera della Casa Bianca e’ arrivato dopo la liberazione dei tre
americani da tempo detenuti dal regime, con Trump che sottolinea: “Non abbiamo pagato per il rilascio, Obama si'”.

MOLESTIE: MOGLIE WEINSTEIN ROMPE SILENZIO,’NON SAPEVO NULLA’
‘PROVO RABBIA, CONFUSIONE, SHOCK E PIANGO PER I MIEI FIGLI’

Georgina Chapman, la moglie di Harvey Weinstein, rompe il silenzio e in un’intervista a Vogue dice di non aver mai saputo nulla delle molestie di cui il marito e’ accusato. “Ci sono
momenti in cui piango per i miei figli. Come saranno le loro vite? Non voglio essere vista come una vittima perche’ non penso di esserlo. Sono in una situazione orrenda, ma non unica”.

TESLA: MUSK ANNUNCIA, PRIMO TUNNEL SOTTO LOS ANGELES
A BREVE CORSE GRATIS, SI LAVORA A HYPERLOOP PER SAN FRANCISCO

“Il primo tunnel di The Boring Company” sotto Los Angeles e’ quasi pronto! In attesa dei via libera definitivi, saremo in grado di offrire le prime corse gratuite al pubblico in pochi
mesi”. Lo annuncia Elon Musk, il visionario miliardario alla guida di Tesla. A chi gli chiedeva se il tunnel andasse a San Francisco, Musk risponde: “Abbiamo gia’ iniziato la rotta Washington-New York.

CADE DA BALCONE PER INSEGUIRE PALLA, MUORE BIMBO DI 4 ANNI
ALTRO TRAFITTO DAL CANCELLO DI CASA A REGGIO EMILIA, GRAVE
Un bambino di 4 anni e’ morto dopo essere precipitato dal balcone del quarto piano del proprio appartamento mentre tentava di recuperare un pallone. L’incidente a Seggiano di Pioltello
(Milano). Alla periferia di Reggio Emilia, invece, un ragazzino di 8 anni ha tentato di scavalcare un cancello ma e’ rimasto trafitto dalle inferriate: e’ gravissimo.

DA OGGI IL VIA ALL’ADUNATA DEGLI ALPINI A TRENTO
GIA’ ARRIVATI IN 60.000, APERTE CITTADELLE E MOSTRE

A Trento sono gia’ arrivate 60mila alpini per l’adunata nazionale in programma da oggi a domenica. Il dato e’ stato ufficializzato dal comitato organizzatore. Il centro della cittadina e’
costellato di tendoni e punti ristoro, ma non sono mancati momenti di tensione: sassi contro un negozio che vende merce legata all’adunata e scritte ingiuriose contro le penne nere.

CALCIO: GIOVINCO IL PIU’ RICCO NELLA MLS, SURCLASSA IBRA
OLTRE 7 MILIONI DI DOLLARI L’ANNO PER L’AZZURRO

E’ l’italiano Sebastian Giovinco, in forza al Toronto, il calciatore piu’ pagato della Major League Soccer: ha un salario di 5,6 milioni di dollari e nel totale degli introiti supera i sette, piu’ di quanto registrato da Kaka’, che ha lasciato alla fine della scorsa stagione. Al secondo posto Michael Bradley (sei milioni di stipendio, 6.5 totali), al terzo l’attaccante del Los Angeles FC Carlos Vela (4.5, 6.3 totali), al quarto il centrocampista di Chicago Bastian Schweinsteiger, anche lui
oltre i sei milioni.

(ANSA).

(Visited 69 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago