Breaking News

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Condividi

Le notizie del giorno in pillole.

SIRIA: MACRON, ‘ASSAD HA USATO I GAS, ABBIAMO LE PROVE’
USA, NESSUNA DECISIONE MILITARE. ROMA E BERLINO SI SFILANO

Gli Stati Uniti prendono tempo sull’ipotesi di una risposta militare in Siria, con la portavoce del presidente Sarah Sanders che, al termine della riunione del Consiglio nazionale per la
sicurezza, dice: “Nessuna decisione definitiva e’ stata ancora presa”, e precisa che si stanno valutando le informazioni fornite dall’ intelligence. In attesa di un Consiglio di
sicurezza dell’Onu, che tornera’ a riunirsi oggi su richiesta della Russia, Macron afferma: “Abbiamo la prova che la settimana scorsa sono state utilizzate armi chimiche in Siria da parte del
regime”. Prove che l’ex generale James Mattis, segretario alla Difesa Usa nega di avere. Berlino e Roma si sfilano da ogni ipotesi di azione militare, a differenza di Parigi e Londra,
pronte a decidere i raid insieme a Washington.

BERLUSCONI FA LITIGARE M5S E LEGA, TENSIONE NEL CENTRODESTRA
2/A GIORNATA DI CONSULTAZIONI, PRESSING MATTARELLA A PARTITI

Secondo giorno del secondo giro di consultazioni al Quirinale, stavolta con i vertici istituzionali: prima il presidente emerito Napolitano, poi i presidenti di Camera e Senato, Casellati e Fico. Le battute non concordate di Berlusconi alla fine dei colloqui di ieri, contro i Cinquestelle, hanno acuito le tensioni e allontanato una soluzione. Salvini non strappa con Berlusconi ma continua a trattare con Di Maio, e prende corpo l’ ipotesi di un pre-incarico a Giancarlo Giorgetti. Restano
tuttavia aperte altre ipotesi, tra cui un mandato esplorativo alla presidente del Senato Elisabetta Casellati. Per il Pd parla Martina: ‘Governi chi ha vinto le elezioni. Basta teatrini, M5s
e centrodestra non perdano tempo’.

SI SBLOCCA L’ITER PER L’APE, AL VIA LE DOMANDE ALL’INPS
OCSE, IN ITALIA C’E’ DISUGUAGLIANZA, SI’ ALLA PATRIMONIALE

Si sblocca l’iter per l’Ape volontaria dopo che Intesa Sanpaolo ha annunciato la decisione di finanziare il prestito che dovrebbe consentire a chi ha piu’ di 63 anni e 20 di contributi
di ritirarsi dal lavoro grazie a un reddito ponte da restituire al momento del pensionamento con una rata sulla propria pensione nel corso di 20 anni. Ora si possono presentare le domande sul
sito dell’Inps. L’Italia, intanto, e’ uno dei Paesi dove, dopo la crisi degli ultimi 10 anni, la disuguaglianza sociale e’ aumentata di piu’ e la concentrazione di ricchezza verso l’alto e’
diventata piu’ evidente. Lo scrive l’Ocse, secondo cui per ridurre piu’ velocemente i divari di ricchezza si puo’ imporre una tassa patrimoniale.

COMEY CONTRO TRUMP, ‘IMMORALE COME UN BOSS DELLA MAFIA’
RUSSIAGATE, PERQUISITO UFFICIO EX LEGALE PRESIDENTE

“Immorale, prepotente”, e con un atteggiamento da “boss mafioso”: cosi’ James Comey, ex numero uno dell’Fbi, descrive Donald Trump nel suo libro che uscira’ la prossima settimana e di
cui i media americani hanno dato ampie anticipazioni. Oltre 300 pagine di memorie di memorie intitolate “A Higher Loyalty: Truth, Lies and Leadership” in cui Comey, licenziato nel maggio
del 2017 per non aver voluto archiviare le indagini sul Russiagate, rivela dettagli inquietanti. Intanto, dopo la perquisizione da parte dell’Fbi di casa e ufficio dell’avvocato personale di Donald Trump, Michael Cohen, ci potrebbe essere – secondo i media Usa – un’accelerazione nelle indagini.

ISRAELE UCCIDE 2 PALESTINESI A GAZA, OGGI ALTRA MARCIA
RAID IN RISPOSTA A UN ORDIGNO AL CONFINE, CRESCE LA TENSIONE

Israele e Hamas hanno rafforzato le misure di sicurezza mentre oggi una nuova marcia di massa palestinese, la terza negli ultimi tre venerdi’, avra’ luogo a ridosso del confine con Gaza.
Gli incidenti si susseguono e ieri sul terreno si sono aggiunti due muovi morti. Per ritorsione l’ aviazione israeliana ha lanciato ieri notte un attacco contro ‘obiettivi terroristici’.
Miliziani di Hamas hanno allora indirizzato un nutrito fuoco di mitragliatrici verso i velivoli. In serata un altro palestinese e’ stato colpito a morte sul confine mentre, secondo una fonte
ufficiosa israeliana, cercava di infiltrarsi. E’ salito cosi’ a 32 il numero complessivo dei palestinesi uccisi al confine con Israele dal 30 marzo.

ALITALIA: CALENDA, E’ DI LUFTHANSA OFFERTA MIGLIORATIVA
VW NOMINA CEO DIESS, “SAREMO LEADER SOSTENIBILITA'”

Il ministro Calenda conferma: i tempi per la cessione dell’ Alitalia slittano perche’ la decisione finale spetta al nuovo governo e perche’ le offerte, pur migliorative, in alcuni casi, non sarebbero ancora “soddisfacenti”. Tra queste, quella della Lufthansa, che ha diminuito il piano degli esuberi, da sottoporre comunque – dice il ministro – a una trattativa. Intanto, aria nuova alla Volkswagen che, dopo la tempesta dieselgate, ha nominato ceo Dieter Diess. Obiettivo, cancellare il passato e far diventare la societa’ campione di “mobilita’ sostenibile”.

LA LAZIO CROLLA A SALISBURGO,AUSTRIACI IN SEMIFINALE E.LEAGUE
OGGI SORTEGGI DI CHAMPIONS. CONI, UEFA ADOTTI IL VAR

Crolla la Lazio a Salisburgo e gli austriaci vanno in semifinale di Europa League rimontando a sorpresa il 4-2 dell’andata. Oggi i sorteggi per la Champions e la Roma trema: comunque vada si
trovera’ davanti una squadra di prima grandezza. Continua il dibattito sull’esito di Real Juventus. Il presidente del Coni Malago’, annuncia che portera’ “avanti la richiesta che l’Uefa adotti prima possibile la Var”.

(ANSA).

(Visited 65 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago