Le notizie del giorno in pillole.

I PARTITI CHIEDONO TEMPO A MATTARELLA, SECONDO GIRO AL COLLE
‘NON C’E’ UNA MAGGIORANZA’. DI MAIO CHIAMA SALVINI E MARTINA

Dal voto non e’ uscita una maggioranza e dalle consultazioni non sono emerse intese, servira’ un nuovo giro la prossima settimana. Il Capo dello Stato Mattarella sintetizza cosi’ gli incontri con
i partiti per la formazione del governo e sollecita le forze politiche a trovare convergenze. Di Maio chiude a Fi e propone un contratto con Lega o Pd. Giorgetti (Lega): Berlusconi sbaglia a dire che M5s non puo’ andare al governo. Renzi riunisce i suoi.

BRASILE: GIUDICE MORO ORDINA A LULA DI COSTITUIRSI
DEVE SCONTARE PENA DI 12 ANNI, MA POTREBBE NON CONSEGNARSI

Il giudice Sergio Moro ha ordinato a Lula da Silva di costituirsi entro le 17 di oggi ora locale (le 22 in Italia) per essere arrestato. L’ex presidente e’ stato condannato a 12 anni di carcere per corruzione ma, secondo alcuni alleati, potrebbe decidere di non consegnarsi. ‘Vengano a prenderlo in mezzo al
suo popolo’, dicono dalla sede del sindacato metallurgico alla periferia di San Paolo, dove Lula si e’ riunito con i suoi.

PUIGDEMONT VERSO LA LIBERTA’ IN GERMANIA, PAGATA LA CAUZIONE
TRIBUNALE RESPINGE LA “RIBELLIONE”, MA ESTRADIZIONE POSSIBILE

Attesa per la scarcerazione di Carles Puigdemont: versata la cauzione di 75mila euro chiesta dalla giustizia tedesca per rimetterlo in liberta’ dopo che il tribunale dello Schleswig Holstein ha respinto l’accusa di ribellione contenuta nella richiesta di estradizione avanzata da Madrid contro l’ex president. Puigdemont potrebbe ancora essere estradato in Spagna, per il reato di ‘malversazione di fondi pubblici’.

SISMA L’AQUILA: CORTEO E FIACCOLATA PER NONO ANNIVERSARIO
SFILANO ANCHE PARENTI VITTIME STRAGI VIAREGGIO E RIGOPIANO

Una fiaccolata silenziosa si e’ tenuta all’Aquila per commemorare le 309 vittime del terremoto del 6 aprile 2009. Al corteo, aperto da uno striscione dei familiari delle vittime, hanno
partecipato anche i parenti dei morti a Viareggio e Rigopiano. Dopo la sosta davanti all’ex Casa dello Studente, il corteo e’ arrivato alla Villa Comunale dove sono stati letti i 309 nomi.

USA: TRUMP CONSIDERA NUOVI DAZI MERCI CINA PER 100MLD
HA CHIESTO A SUOI RESPONSABILI COMMERCIO DI VALUTARLO

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha chiesto ai responsabili per il Commercio della sua amministrazione di valutare la possibilita’ di imporre ulteriori dazi sulle importazioni dalla Cina per un valore di 100 miliardi di dollari e di identificare le merci su cui applicarli.

ELICOTTERO MARINA IN MARE, RECUPERATI 5 DELL’EQUIPAGGIO
IN MEDITERRANEO CENTRALE. IMPEGNATO IN OPERAZIONE MARE SICURO

Un elicottero della Marina militare impegnato nell’operazione Mare sicuro e’ caduto in mare, nel Mediterraneo centrale, durante un’esercitazione notturna: recuperati i cinque membri dell’equipaggio che sono stati trasportati su una nave militare ‘per le necessarie valutazioni e cure sanitarie’.

SAIPEM, FUMATA BIANCA SU CANDIDATURE CDA, ARRIVA CAIO
CONFERMATO L’AD CAO, ACCORDO TRA CONSIGLIERI CDP ED ENI

Fumata bianca per il rinnovo del Cda di Saipem, con l’arrivo di Francesco Caio alla presidenza e la conferma di Stefano Cao come amministratore delegato. Un risultato non scontato, frutto
dell’accordo raggiunto tra i consiglieri della Cdp, che tramite il fondo Cdp Equity controlla il 12,5% di Saipem, e quelli di Eni, titolare del 30,54% per conto del Tesoro.

UCCIDE LA MOGLIE MALATA DI ALZHEIMER E SI SPARA A TORINO
LETTERA DI ADDIO DELL’UOMO, NON SOPPORTO DOLORI E DIFFICOLTA’

Un pensionato settantenne ha sparato con la pistola alla moglie malata di Alzheimer e si e’ poi ucciso con la stessa arma a Torino. Nella casa della coppia e’ stata trovata una lettera
nella quale l’uomo spiegava di non sopportare il dolore e le difficolta’ della vita aggravate dalla malattia della moglie.
(ANSA).

Articolo precedenteGOVERNO, MATTARELLA: “SERVE PIU’ TEMPO, NON CI SONO LE CONDIZIONI”
Articolo successivoMOTOGP, GRAN PREMIO ARGENTINA. ORARI E PROGRAMMAZIONE IN TV