Breaking News

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Condividi

Le notizie del giorno in pillole.

MALTEMPO: 12 MORTI IN DUE GIORNI, OGGI NUOVA PERTURBAZIONE
DANNI A BASILICA SAN MARCO. ALLERTA ROSSA VENETO E TRENTINO
Sono almeno 12 i morti in due giorni di maltempo in Italia. Vittime di vento, mareggiate e piene. A Venezia l’acqua alta ha danneggiato la Basilica di San Marco. Disastro a Rapallo, dove decine di super-yacht sono stati schiantati sulla scogliera del
lungomare. E dopo la tregua di ieri, oggi nuova perturbazione.
Resta l’allerta rossa su buona parte del Veneto e in Trentino, arancione invece sulla Liguria centrale. Dl Genova: oggi il voto
finale della Camera.

MANOVRA: ULTIME LIMATURE CONTE-TRIA, OGGI TESTO A CAMERE
ITALIA A CRESCITA ZERO, NUOVA LETTERA DELL’UE SUL DEBITO
Oggi la manovra economia approda in Parlamento: lo ha assicurato ieri sera Conte durante un incontro per le ultime limature con Tria e gli m5s Fraccaro e Toninelli. Nuova lettera intanto dell’Ue sul debito: “Resta una vulnerabilita’ cruciale”. E dopo
tre anni l’Italia smette di crescere: pil fermo nel terzo trimestre. Lo spread risale a 310. Oggi dall’Istat la stima provvisoria su occupati e disoccupati a settembre.

EMANUELA ORLANDI: OSSA TROVATE IN SEDE NUNZIATURA, INDAGINI
COMPARAZIONE CON IL DNA DELLA RAGAZZA E DI MIRELLA GREGORI
Resti umani nel seminterrato di alcuni locali della Nunziatura apostolica in via Po a Roma: e’ la scoperta su cui indaga per
omicidio la Procura e che potrebbe dare una svolta al caso della scomparsa di Emanuela Orlandi. Sono infatti in corso comparazioni sul cranio e sui denti col suo dna e con quello di Mirella Gregori, l’altra ragazza scomparsa nel 1983 nella Capitale.

ALITALIA, OGGI ATTESA OFFERTA FS
TAV, CHIAMPARINO VUOLE REFERENDUM
Il cda di Fs ha deliberato ieri sera di presentare l’offerta per l’acquisto di Alitalia, che arrivera’ oggi. No invece al piano
del Governo da Guzzetti e Lufthansa. Al Ministero del Lavoro intanto oggi tavolo con azienda e sindacati sulla cigs per 1.570
dipendenti. Tav: Chiamparino pronto a chiedere un referendum in Piemonte, mentre Toninelli vuole trovare un accordo con la Francia per non fare l’opera.

PAKISTAN, ASIA BIBI ASSOLTA DALLA CORTE SUPREMA
ANNULLATA CONDANNA A MORTE CRISTIANA ACCUSATA BLASFEMIA 
La Corte suprema del Pakistan ha assolto oggi Asia Bibi, la donna cristiana condannata a morte per blasfemia contro l’Islam nel 2010. La condanna era stata confermata anche da un’alta corte 4 anni dopo. Esultano attivisti per i diritti umani e
comunita’ cristiana, mentre il partito islamista Tlp organizza una manifestazione nazionale per protestare contro il verdetto.

SERIE A, STASERA RECUPERO MILAN-GENOA
SERIE B: PESCARA SOLO PARI, BENE PALERMO, VERONA KO
Stasera al Meazza in campo il recupero della 1a giornata della Serie A di calcio, Milan-Genoa: i rossoneri tenteranno di
agganciare la Lazio al terzo posto, o potrebbero venire scavalcati al quarto dai rossoblu. Serie B: Pescara solo 1-1 a
Cosenza, il Palermo domina 3-0 a Carpi e il Verona cade 1-0 ad Ascoli; Cittadella-Foggia 1-1 e Perugia-Padova 3-2; rimandata
Spezia-Benevento; stasera in campo Salernitana-Livorno e Lecce-Crotone.

GIOCHI 2026: CALGARY VERSO ADDIO, OGGI IL VOTO
CONI: IN ARRIVO RIFORMA-CHOC, MALAGO’ DA GIORGETTI
La corsa tra Calgary, Stoccolma e Milano-Cortina alle Olimpiadi invernali 2026 rischia di perdere ‘pezzi’, con la citta’ canadese
a un passo dal ritiro per assenza d’accordo sulle coperture economiche: oggi il voto in consiglio comunale. In arrivo una
rivoluzione per il sistema sport in Italia, col Governo che vuole togliere al Coni oltre 400 milioni di fondi da affidare invece a una societa’ controllata dal ministero dell’Economia: oggi Malago’ ne parlera’ col sottosegretario Giorgetti. (ANSA).

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago