Breaking News

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Condividi

Le notizie del giorno in pillole.

MALTEMPO: ITALIA IN ALLARME, ALLERTA ROSSA IN SEI REGIONI
OGGI NUBIFRAGI DA NORD A SUD, SCUOLE CHIUSE ANCHE A ROMA
Allarme maltempo su tutt’Italia: oggi attesi nubifragi anche violenti da Nord a Sud e in alcuni casi raffiche di vento fino a 100 km/h. La Protezione civile ha emesso allerta rossa per
Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Trentino Alto Adige e Abruzzo. Molte le scuole che resteranno chiuse, anche a Roma e in Toscana. Chiusa fino a stamani la statale del
Brennero. Quattro persone sono morte nel Crotonese per una frana durante lavori fognari: oggi i funerali.

BRASILE, POPULISTA ESTREMA DESTRA BOLSONARO ELETTO PRESIDENTE
GERMANIA: IN ASSIA MAZZATA A CDU DI MERKEL, TRIONFANO I VERDI
Il candidato populista d’estrema destra Bolsonaro vince il ballottaggio delle presidenziali in Brasile con oltre il 55%. “Cambieremo il destino” del Paese, afferma. Gli fa i complimenti
Salvini, aggiungendo: ora “chiedero’ che ci rimandino Battisti”. Congratulazioni anche Trump: lavoreremo insieme, dice il presidente Usa. Germania: Cdu di Merkel in forte calo nelle
elezioni regionali dell’Assia, col trionfo dei verdi; e’ “una mazzata epocale” ai partiti che governano l’Ue, commenta Salvini

INDONESIA, CADUTO IN MARE AEREO CON 188 A BORDO
BOEING DELLA LOW COST LION AIR APPENA DECOLLATO DA GIACARTA

Un aereo passeggeri della compagnia low cost indonesiana Lion Air e’ caduto oggi in mare dopo il decollo da Giacarta. A bordo c’erano 188 persone. Detriti sono stati ritrovati nell’area
dello schianto. I contatti col Boeing si erano persi poco dopo la sua partenza alle 6:20 ora locale per Sumatra. Il velivolo aveva solo due mesi di vita. Nel 2013 un altro volo della stessa
compagnia era caduto in mare, senza vittime.

TAP, MANIFESTANTI BRUCIANO BANDIERE M5S. CONTE:PENALI CI SONO
TAV, OGGI DOCUMENTO CONTRO OPERA IN CONSIGLIO COMUNALE TORINO

Bruciate tessere elettorali e bandiere M5s nella manifestazione No Tap a San Foca di Melendugno, nel Leccese. “Chi dice che non ci sono penali non conosce la legge”, afferma Conte. La Lega
esulta per il via libera al gasdotto. Oggi in Consiglio comunale a Torino M5s cerchera’ il riscatto con il suo popolo approvando un odg contro la Tav.

DESIREE, IL BRANCO LE MENTI’ SUL MIX FATALE PER VIOLENTARLA
SALVINI: SGOMBERARE OCCUPAZIONI. DL SICUREZZA IN COMMISSIONE

Le avevano assicurato che quel mix di sostanze composto anche di tranquillanti era solo metadone, per poterla violentare: e’ quanto emerge dall’ordinanza del gip sul carcere per i 3
africani fermati nell’omicidio di Desiree. Tutti i palazzi occupati verranno sgomberati, ribadisce Salvini. Oggi in commissione al Senato si vota sul decreto Sicurezza.

SERIE A: NAPOLI PARI IN EXTREMIS CON LA ROMA, VINCE IL MILAN
STASERA LAZIO-INTER. REAL MADRID, OGGI ATTESO ANNUNCIO CONTE

Nella 10ma giornata della Serie A di calcio il Napoli pareggia in extremis 1-1 con la Roma al San Paolo e il Milan torna a vincere battendo 3-2 la Samp a San Siro. Colpo del Frosinone a
Ferrara sulla Spal: 3-0 e passo avanti per la salvezza. Cagliari batte Chievo 2-1, seconda sconfitta di fila per Ventura. Genoa-Udinese e Sassuolo-Bologna 2-2. Stasera il posticipo
Lazio-Inter. Real Madrid: oggi atteso l’annuncio di Conte.

F1: HAMILTON CAMPIONE DEL MONDO, LA GARA A VERSTAPPEN
MOTOGP, VINALES VINCE IN AUSTRALIA. VOLLEY, AZZURRE AL COLLE

Con il quarto posto al termine del Gran premio del Messico, Hamilton su Mercedes si laurea per la quinta volta campione del mondo di Formula 1. La gara e’ stata vinta dalla Red Bull di Verstappen. Sul podio anche le Ferrari, con Vettel davanti a Raikkonen. MotoGp: Vinales su Yamaha vince in Australia davanti a Iannone e Dovizioso; Rossi sesto. Volley: oggi le azzurre seconde ai Mondiali saranno ricevute da Mattarella.

(ANSA).

 

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago