Senza Categoria

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Condividi

Le notizie del giorno in pillole.

ALLARME UE-FMI SU MANOVRA. BCE IN AIUTO SOLO CON EUROPA 
KATAINEN, RISCHIO CONTAGIO. MOSCOVICI, CONVINCERO’ TRIA 
Il Fondo monetario internazionale si unisce alle richieste di rispetto delle regole e fonti vicine alla Banca Centrale Europea
fanno sapere che Francoforte “non potra’ soccorrere l’Italia in caso di crisi di liquidita’ del governo e delle banche a meno che
Roma non entri in un piano di salvataggio della Ue”. Il vicepresidente della Commissione Katainen teme il rischio di
contagio e mette in guardia dai rischi per gli stessi italiani.
Moscovici cerchera’ “fino all’ultimo” di convincere Tria a rientrare nei ranghi. Le Borse e lo spread restano in tensione.

MANOVRA: SI’ DAL PARLAMENTO, NOVITA’ SU PENSIONI E FISCO 
BOCCIA, CONFINDUSTRIA RIMANE ATTENDISTA, SERVE PIANO EQUITA’ 
Il governo conferma, invece, la volonta’ di non correggere i saldi. Il Parlamento approva la risoluzione sul Def e lo
scostamento dal pareggio di bilancio, ma “quota 100” sulle pensioni e reddito di cittadinanza potrebbero entrare a regime
in aprile, a un mese dalle elezioni europee. Tornano le “finestre” sulle pensioni, e nel decreto fiscale entra il condono totale per tutte le cartelle sotto i mille euro fino al
2010. Conte, ‘i conti della manovra tornano, lo spieghero’ a leader Ue’. ”Confindustria rimane attendista. Questo governo
sulla crescita si gioca la credibilita’, afferma da New York il presidente degli industriali Vincenzo Boccia, invocando “un piano di equita’ nazionale”.

SCUOLA, OGGI STUDENTI IN PIAZZA IN TUTTA ITALIA 
STORICI, RIVEDERE MATURITA’. A ROMA SCIOPERO MEZZI PUBBLICI
Studenti in piazza oggi in oltre 30 citta’ italiane al grido di “#Chihapaura di cambiare? Noi no!”. La rete degli studenti
critica il “Governo del cambiamento”, che accusa di “propaganda” e “strumentalita'”, chiamando “100 milioni di tagli sulla scuola
‘risparmi'”. Aderiscono all’iniziativa anche gli universitari e la Flc Cgil rivendicando l’ urgente messa in sicurezza degli
edifici scolastici, un ripensamento dell’alternanza scuola-lavoro e investimenti per il diritto allo studio. Polemiche con il ministro Bussetti sulla nuova maturita’. A Roma corteo degli studenti e sciopero di 24 ore dei mezzi pubblici.

ALLUVIONE IN SARDEGNA, MORTA UNA DONNA, DISPERSO UN PASTORE 
ALMENO SEI MORTI PER L’URAGANO MICHAEL NEGLI STATI UNITI 
La Giunta regionale della Sardegna ha deliberato lo stato di emergenza per l’ondata di maltempo costata la vita a una donna di 45 anni. Salvi il marito e le tre figlie che erano in auto con lei, mentre un pastore di Castiadas risulta ancora disperso.
Ritrovati tutti in vita i componenti della famiglia di cecoslovacchi, padre, madre e una bambina di 12 anni, di cui non
si avevano tracce da mercoledi’ sera. Allerta in Liguria e Piemonte, nel Lazio e in Sicilia. A Catania scuole chiuse per verificare i danni. Negli Stati Uniti sale ad almeno sei morti il bilancio dell’uragano Michael.

SVOLTA AL PROCESSO CUCCHI, CARABINIERE AMMETTE IL PESTAGGIO 
ACCUSA DUE COLLEGHI. ILARIA, CADUTO IL MURO, ADESSO LE SCUSE
Colpo di scena al processo ai 5 carabinieri per la morte di Stefano Cucchi. Uno dgli imputati, Francesco Tedesco, ha ammesso
il pestaggio, chiamando in causa i colleghi Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro: ‘Gli dissi, basta, che c… fate, non vi permettete’. E’ stata un’azione combinata, spinta e calci, D’Alessandro colpi’ con un calcio in faccia Cucchi mentre questi
era sdraiato a terra’. Il legale di Tedesco parla di ‘riscatto per il mio assistito e l’intera Arma’. Ilaria, la sorella di
Cucchi: ‘Abbattuto il muro. Ora tanti dovranno chiedere scusa’.

DONNA UCCISA IN CASA A RAGUSA. ESCLUSA RAPINA, E’ GIALLO 
UCCISA A FIUMICINO, PERSONAL TRAINER SI CONSEGNA E CONFESSA
E’ un giallo l’uccisione di una donna di 66 anni il cui corpo e’ stato trovato all’interno dalla sua abitazione a Ragusa con un
esteso trauma cranico procurato da un corpo contundente. La polizia ritiene di poter escludere l’ipotesi di una rapina
finita male, in quanto nell’abitazione non manca nulla. A trovare il corpo, un nipote della vittima che vive nella stessa
casa con la famiglia. Si e’ intanto consegnato alla polizia Andrea De Filippis, il personal trainer indagato per la morte di
Maria Tanina Momilia, la donna uccisa a Fiumicino. L’avrebbe uccisa, ha detto, perche’ lei non voleva troncare la relazione.

RUSSIAGATE: CNN, MUELLER INVIA DOMANDE PER TRUMP 
ACCORDO TRA USA E TURCHIA PER LIBERAZIONE PASTORE EVANGELICO
Il procuratore speciale che indaga sul Russiagate, Robert Mueller, avrebbe inviato a Donald Trump una serie di domande
nell’ambito dell’inchiesta sulla possibile collusione tra Trump e agenti russi che cercarono di interferire nelle elezioni
presidenziali del 2016.. Il team di avvocati del presidente americano sarebbe gia’ al lavoro per preparare le risposte. Media
statunitensi hanno intanto rivelato un accordo tra Usa e Turchia per il rilascio del pastore evangelico americano Andrew Brunson, oggi in tribunale dopo 21 mesi in carcere.

NATIONS LEAGUE: 3-2 ALLA POLONIA, PORTOGALLO VOLA 
DOMENICA AZZURRI OBBLIGATI A VINCERE PER NON RETROCEDERE 
Il Portogallo vince 3-2 in rimonta contro la Polonia e consolida il primato nella Nations league con sei punti. Un risultato che
complica il cammino dell’Italia che domenica affrontera’ proprio la Polonia in una partita da vincere assolutamente se si vuole evitare la retrocessione: azzurri e polacchi hanno un punto ciascuno e la vittoria garantirebbe la permanenza nella Lega A di Nations League.(ANSA).

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago