Breaking News

LE NOTIZIE DEL GIORNO IN PILLOLE

Condividi

Le notizie del giorno in pillole.

SI COMBATTE A TRIPOLI, SARRAJ PROCLAMA LO STATO DI EMERGENZA
FARNESINA: AMBASCIATA ITALIA APERTA, ATTENZIONE A SICUREZZA

Il consiglio presidenziale libico guidato da Fayez al Sarraj ha proclamato lo stato di emergenza a Tripoli dopo gli scontri tra milizie intorno alla capitale. Il leader delle forze della 7/ma
Brigata, Abdel Rahim Al Kani, ha dato notizia di un assalto sul quartiere di Abu Salim a Tripoli. L’ambasciata italiana a Tripoli, fa sapere la Farnesina, “resta operativa ma con una
presenza piu’ flessibile, che si sta valutando sulla base delle esigenze e della situazione di sicurezza”.

MYANMAR: CONDANNATI A 7 ANNI DUE GIORNALISTI REUTERS
PER POSSESSO DOCUMENTI. AVEVANO DENUNCIATO VIOLENZE ROHINGYA

Un tribunale in Myanmar ha condannato due giornalisti della Reuters a sette anni di detenzione per possesso illegale di documenti ufficiali. Wa Lone e Kyaw Soe Oo si sono dichiarati
non colpevoli di aver violato la legge sui Secrets Act e sostengono di essere stati incastrati dalla polizia. I due giornalisti avevano denunciato lo scorso anno la brutale repressione in Myanmar contro i Rohingya a Rakhine.

MIGRANTI, UNHCR: VIAGGI SPERANZA CALANO, RISCHI AUMENTANO
NEL MEDITERRANEO CRESCE NUMERO DI MORTI RISPETTO A PARTENZE

I viaggi della speranza dei migranti attraverso il Mediterraneo sono in diminuzione, ma sono anche piu’ rischiosi. A sostenerlo e’ l’Unhcr, l’agenzia Onu per i rifugiati, nel report ‘Viaggi
disperati’. Secondo lo studio, se il numero assoluto di morti nel Mediterraneo e’ calato rispetto allo scorso anno, e’ invece aumentata l’incidenza percentuale delle vittime. Aumenta il
numero di quanti, intercettati dalle autorita’ libiche, viene riportato a terra e rinchiuso in centri di detenzione dove la possibilita’ di perdere la vita e’ elevatissima.

DI MAIO:’COMPATTI SULLE MISURE, NON PUGNALEREMO GLI ITALIANI’
SALVINI: ‘COLPEVOLI O INNOCENTI NOI FACCIAMO POLITICA’

In vista delle riunioni per la manovra e di una settimana gia’ calda per il governo, il vicepremier Di Maio assicura che ‘nel 2019’ parte il reddito di cittadinanza, e spiega: ‘non possiamo
pensare di stare dietro ai giudizi di un’agenzia di rating ma poi pugnalare alle spalle gli italiani’. Di Battista punge la Lega: su reddito e Autostrade vedremo se la Lega di Salvini e’ diversa o e’ sempre quella di Maroni. E dalla Berghem fest, il ministro dell’interno sottolinea: ‘Noi non facciamo politica in base ai soldi e alle sentenze di questo o di quel magistrato. Abbiamo un programma di governo e quello rispettiamo. A tasche piene o a tasche vuote, colpevoli o innocenti’

ZINGARETTI SI CANDIDA: ‘RIFONDIAMO IL PD, MAI CON M5S’
ACCLAMATO DA AREADEM. FRANCESCHINI: ‘ORA BASTA SPOCCHIA’
‘Voglio fare il segretario del Pd, il resto sono caricature’, annuncia, applaudito
, il governatore del Lazio Zingaretti all’incontro di AreaDem a Cortona. Invita a recuperare il confronto delle idee e chiarisce di non volersi alleare con il M5s, ma di voler parlare con chi ha abbandonato il partito. Poi
osserva che il partito deve farsi garante di nuove alleanze in Italia e in Europa: ‘non e’ vero che tutto cio’ che non e’ Pd e’ nemico del Pd. Alleato e’ una bellissima parola’, riflette.
Appello di Dario Franceschini, ‘non torniamo a quel fastidiosissimo senso di superiorita’ morale’. Martina: manifestazione per battaglia culturale.

MUSICA: BONO, MEDICI ESCLUDONO PROBLEMI SERI,LA VOCE TORNERA’
CONCERTO INTERROTTO A BERLINO RIPROGRAMMATO PER 13 NOVEMBRE

Il leader degli U2 Bono Vox tornera’ a cantare per il resto del tour europeo della band, dopo aver dovuto interrompere un concerto a Berlino sabato sera per un brusco calo di voce. La
data e’ stata riprogrammata per il 13 novembre. In una dichiarazione pubblicata sul sito web degli U2, il cantante irlandese spiega di essere stato visitato da “un ottimo medico”
che ha escluso qualsiasi problema serio alle sue corde vocali.

MOSTRA CINEMA, A VENEZIA DA DAFOE/VAN GOGH A PEPE MUJICA
IN GARA SCHNABEL E L’OSCAR NEMES. A ORIZZONTI C’E’ ZEROCALCARE

Si candida a essere una prova d’attore da premio, quella di Willem Dafoe nei panni di Vincent Van Gogh in ‘At eternity’s gate’ di Julian Schnabel, oggi in concorso alla alla Mostra del
Cinema di Venezia. In gara anche Sunset, attesa opera seconda di Laszlo Nemes dopo l’exploit del suo primo film. Il presidente contadino Pepe Mujica non manchera’ alla proiezione del
documentario che gli ha dedicato Emir Kusturica, fuori concorso. A Orizzonti debutta ‘La profezia dell’armadillo’ di Emanuele Scaringi, adattamento della graphic novel di Zerocalcare.

SERIE A: IL NAPOLI CROLLA CON LA SAMP, QUAGLIARELLA-SHOW
IL CAGLIARI VINCE A BERGAMO. TORO, LAZIO E SASSUOLO OK

Crollo del Napoli di Ancelotti a Genova con la Sampdoria: finisce 3-0 per i blucerchiati con un gol gioiello di Quagliarella. Sorpresa Cagliari a Bergamo, Atalanta sconfitta
1-0, la Lazio si impone a fatica sul Frosinone 1-0, festa del gol per Sassuolo-Genoa terminata 5-3, parita’ tra Chievo e Empoli 0-0. Si ferma la Spal, battuta 1-0 dal Torino sotto la pioggia.
Ronaldo sempre a secco di reti.

(ANSA).

(Visited 65 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago