Roma

Lazio, nubifragi sul litorale. Situazione critica a Civitavecchia e Santa Marinella VIDEO

Condividi

Forte mareggiata sul litorale romano, da Ostia a Civitavecchia, situazione particolarmente critica a Santa Marinella dove i tecnici stanno effettuando una serie di sopralluoghi nelle scuole. Scatta il codice arancione.

Il Centro funzionale regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal pomeriggio di oggi, venerdì 15 novembre e per le successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio: “precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Si prevedono inoltre venti di burrasca, con raffica di burrasca forte, dai quadranti meridionali, con mareggiate lungo le coste esposte”. Codice arancione su Roma, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri; codice giallo su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti e Aniene. 

”Stiamo monitorando la situazione delle scuole superiori colpite dal maltempo di questi giorni. La situazione più critica a Civitavecchia e nei pressi di Santa Marinella, dove stiamo effettuando sopralluoghi con i nostri tecnici, che stanno valutando le forme di intervento”. Lo dichiara in una nota il vice sindaco della Città metropolitana di Roma, Teresa Zotta.

“Il Dipartimento Edilizia scolastica della Città metropolitana di Roma ha attivato un servizio di reperibilità di 24 ore e ha allertato tutte le ditte di manutenzione per ripristinare la funzionalità degli edifici più colpiti dalle intense piogge – spiega Zotta – Nell’anno in corso sono stati programmati 40 interventi di cui 25 già esecutivi con un investimento di 18 milioni di euro. Considerando che il fabbisogno annuo si attesta sui 60 milioni di euro, abbiamo notevoli difficoltà a fronteggiare l’ordinario e le emergenze”.

“La legge Delrio che ha trasformato le Province in Città metropolitane ha messo in seria difficoltà il nostro Ente che si è visto tagliato un bilancio del 60%, riducendo i trasferimenti vitali per i servizi minimi sul territorio – conclude – Abbiamo aderito a tutte le forme di finanziamento utili per ricominciare un’azione di programmazione sistematica. Con gli uffici sto seguendo personalmente l’evolversi della situazione”

Su Leggo il video choc di un auto trascinata nel fiume Maragona in piena a Santa Marinella

Nel tratto allagato dell’Aurelia, all’altezza di Santa Marinella, l’acqua ha raggiunto l’altezza di circa un metro. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, polizia e protezione civile. I poliziotti del commissariato di Civitavecchia hanno soccorso un uomo rimasto bloccato in auto su via Aurelia a causa dell’acqua

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago