Un incendio di proporzioni devastanti è divampato presso il cimitero degli pneumatici più grande del mondo, in Kuwait. Si teme un grosso disastro ambientale.

Nella zona di Sulaibiya, in Kuwait, si trova la discarica di pneumatici più grande del mondo, che contiene circa 7 milioni di pneumatici. In questa zona è scoppiato di recente un improvviso e vasto incendio. Si teme un serio disastro ambientale con conseguenze a livello internazionale.

Incendi, brucia l’Algeria: almeno 65 morti. Secondo il ministro dell’Interno: “Mani criminali dietro ai roghi”

I filmati hanno fatto il giro del web: una densa colonna di fumo nero, visibile da numerosi chilometri di distanza dal luogo in cui ha avuto origine il rogo, che ha fortunatamente risparmiato la popolazione locale, dal momento che il vento l’ha sospinta proprio in direzione del mare.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 5MinuteBeachCleanup (@5minutebeachcleanup)

Incendi, oltre 20 milioni di animali arsi vivi solo in Italia. L’appello delle associazioni: sospendere la caccia

Tali pneumatici proverrebbero non soltanto dal Kuwait, bensì anche da altre nazioni, che avrebbero pagato una sorta di gabella al fine di poter “usufruire del servizio”.

 

Articolo precedenteMattarella “Democrazia richiede di essere continuamente alimentata”
Articolo successivoTurismo, ad agosto in vacanza 13 milioni di italiani