Kid Design Week, a Terni il piccolo grande festival della creatività

Dal 3 al 9 ottobre 2022, Terni ospiterà la seconda edizione “Kid Design Week” il festival della creatività per grandi e bambini.

Disegno, musica, pensiero, scrittura, movimento saranno spunti per una settimana densa di appuntamenti che creano relazioni inedite tra l’individuo e l’idea di esperienza, a partire da riflessioni di ampio respiro sul segno grafico del bambino.

La seconda edizione è dedicata alle “libertà” come tematica centrale dei laboratori, dei talks, degli atélier e dei momenti formativi del programma.

Il festival Kid Design Week è fortemente radicato nel territorio e mette a sistema gli spazi creativi di Terni, come ad esempio il Caos , la BCT e gli spazi “Hydra”, il Museo Multimediale della Cascata delle Marmore.
Inoltre coinvolge studenti ed insegnanti di diverse scuole del territorio ternano, dagli asili nido comunali ad alcuni Istituti superiori.

La Kid Design Week – commenta Francesco Maria Giuli, dell’agenzia Molly&partners, art designer del festival a TeleAmbiente – è un invito a disegnare, dando spazio alla meraviglia, alla percezione personale della realtà, alla propria creatività, che oltre ad essere oggetto di stimolo e divertimento diventa strumento al servizio dell’istruzione, della formazione, dell’educazione. Sollecitati da quanto si muove nel tessuto sociale micro e macro, abbiamo deciso di dedicare l’edizione 2022 del Festival al tema della libertà, intesa come entità poliedrica. Parliamo infatti di libertà al plurale perché l’aspirazione alla libertà, che ci definisce come esseri umani, ci porta a trovare la nostra direzione di vita in base alle nostre vocazioni; ma libertà è anche assunzione di responsabilità. Siamo responsabili delle scelte realizzate e di quelle, per esempio, che affidiamo ad altri; che guidano il nostro futuro.

Attraverso il segno grafico, lo scarabocchio, il bambino inizia a cercare la sua strada, unica e personale di crescita, maturando attraverso il gesto manuale idee di libertà. Crescendo, questa si realizza nella ricerca aperta e perenne della propria direzione. Con la Kid Design Week vogliamo dare spazio a riflessioni sulle forme che la libertà può assumere o ispirare, sui sentimenti che può muovere, sulle visioni che accende”.

L’ evento è stato presentato presso la Piccola Stamperia Leonardi, di Terni. Sono intervenuti tra gli altri anche gli assessori del Comune di Terni, Cinzia Fabrizi e Maurizio Cecconelli, Chiara Ronchini, Direzione e coordinamento CAOS e Monica Petronio, Presidente Slow Food Umbria.

Previous article“Non sostieni la protesta delle donne iraniane?”. E il prof taglia una ciocca di capelli all’alunna
Next articleMaltempo, a Napoli chiudono parchi, Maschio Angioino e Castel dell’Ovo