Attualità

JOJOB, ARRIVA IN ITALIA L’APP PER PROMUOVERE LA MOBILITA’ SOSTENIBILE

Condividi

JoJob. Un’app che premia i dipendenti che vanno a lavoro a piedi o in bici creata dall’azienda di carpooling per diffondere la mobilità sostenibile.

Un incentivo per chi va a lavoro in bicicletta o a piedi ora è possibile anche in Italia grazie a “Jojob Bici e Piedi”, l’app creata dal servizio di car pooling aziendale.

Gerard Albertengo, amministratore delegato e fondatore di JoJob: «C’è un’altra mobilità sostenibile che si può adottare per raggiungere il lavoro, ovvero raggiungerlo in bicicletta o a piedi se si abita relativamente vicino. Come averne una traccia? Jojob con la sua app può certificare il fatto che una persona si sia mossa in bici o a piedi per raggiungere il lavoro e l’azienda può incentivarlo premiando il comportamento virtuoso dei singoli dipendenti”

Come  funziona? Una volta scaricata, l’applicazione inizia a calcolare quanta strada viene percorsa grazie alle coordinate Gps dello spostamento. Al termine del viaggio viene calcolata quanta strada  è stata fatta, quanta Co2 risparmiata e quanti soldi non utilizzando l’auto.  Ogni viaggio percorso in bicicletta o a piedi genererà un risparmio in termini di CO2 pari a 130 g/km e un risparmio economico di 20 cent. /km. Gli utenti riceveranno in cambio “Foglie Oro” da utilizzare per avere sconti e promozioni da parte della propria azienda.

Incentivi aziendali per i dipendenti che vanno al lavoro a piedi o in bicicletta, risparmiando e non inquinando. Un’altra idea per promuovere la mobilità del futuro, quella sostenibile.

Per maggiori informazioni e per scaricare l’apphttps://www.jojob.it/

(Visited 117 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago