Raddoppia l’IVA su assorbenti e prodotti infanzia. Nuova puntata di Vox Populi

Niente più Iva agevolata nel 2024 sui prodotti come assorbenti femminili, coppette mestruali pannolini, latte artificiale e i seggiolini per auto. Nuova puntata di Vox Populi, un programma di Mariaelena Leggieri. 

Raddoppiare l’Iva su assorbenti e coppette mestruali, tornando dopo un anno al 10%. A stabilirlo è il Governo, nella manovra di bilancio che deve essere varata entro il 31 dicembre.

Un passo indietro rispetto alla passata finanziaria che invece aveva abbassato l’Iva al 5% su questi prodotti proprio perché considerati indispensabili. Per quanto riguarda i prodotti dell’infanzia, dal 2024 l’Iva sarà al 10% sugli alimenti e sui pannolini e al 22% sui seggiolini.

Non sono mancate le proteste e diverse sono le associazioni scese in piazza nei giorni scorsi. Secondo la Banca Mondiale, più di un quarto delle donne di tutto il mondo ha difficoltà a gestire il proprio ciclo mestruale, spesso perché non possono permettersi gli assorbenti. Ci sono Paesi come il Canada, l’Irlanda e il Regno Unito che hanno deciso di abolire totalmente l’Iva su questi prodotti, mentre altri come la Francia e la Spagna che l’hanno ridotta drasticamente. La Scozia è il primo paese a fornire assorbenti e prodotti per l’igiene mestruale gratis a tutte le donne.

Cosa pensano le persone di queste altre misure intraprese dal governo che continuano a far discutere? Vi aspettiamo sabato 4 novembre ore 18:00 su TeleAmbiente.