Home Eventi L’Italia in Cornice di Corepla arriva a Cosenza: seconda tappa del progetto...

L’Italia in Cornice di Corepla arriva a Cosenza: seconda tappa del progetto itinerante del Consorzio

italia cornice corepla cosenza

Arriva nella città di Cosenza il progetto itinerante del Consorzio, nato per celebrare la bellezza dell’Italia e sensibilizzare sull’importanza del riciclo degli imballaggi in plastica.

Continua il viaggio al sud de “L’Italia in Cornice”, la campagna di sensibilizzazione itinerante ideata da Corepla, il Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Plastica, nata per celebrare gli scorci più belli delle città italiane e sensibilizzare i cittadini sulle buone pratiche da intraprendere affinché gli imballaggi in plastica vengano trasformati in nuove risorse per il territorio.

Dopo l’inaugurazione del progetto, partito quest’anno da Messina, è Cosenza, città tra le più vivaci della Calabria, protagonista di questa seconda tappa. Come da format dell’iniziativa, Corepla ha donato alla città un’installazione artistica che è stata posizionata in piazza dei Bruzi.

“L’Italia in Cornice” è un progetto a cui teniamo particolarmente – dichiara il Presidente di Corepla Giovanni Cassuti –. È uno degli strumenti che mettiamo a disposizione dei cittadini per accrescere il loro coinvolgimento rispetto la raccolta differenziata e offrire inoltre l’esempio di come la plastica riciclata possa diventare qualcosa di bello e utile, proprio come le nostre cornici e i nostri pannelli, veri e propri elementi di arredo urbano. Siamo felici di essere oggi a Cosenza e dare il via a questa collaborazione che speriamo si riveli proficua e portatrice di maggiore consapevolezza sul valore economico e sociale del riciclo degli imballaggi in plastica”.

L’installazione, da considerarsi un vero e proprio arredo urbano, è realizzata con la collaborazione del noto artista Ale Giorgini, ed è composta da una cornice in plastica riciclata e due pannelli informativi contenenti dei QArt Code attraverso i quali sarà possibile avere informazioni sul corretto conferimento degli imballaggi in plastica. A supporto dell’attività, inoltre, Corepla ha offerto ai cittadini che hanno partecipato all’inaugurazione materiali informativi e gadget in plastica riciclata.

L’Italia in Cornice di Corepla, il progetto per sensibilizzare i cittadini alla raccolta e riciclo degli imballaggi in plastica

L’obiettivo di Corepla e del Comune di Cosenza è dare il via a una vera e propria presa di coscienza da parte dei cittadini che porti a una maggiore quantità e qualità della raccolta degli imballaggi in plastica, e punti l’attenzione sulle opportunità del riciclo della plastica, risorsa preziosa e versatile capace di rinascere costantemente da sé stessa se correttamente raccolta e recuperata.

“Siamo particolarmente lieti – sottolinea il Sindaco di Cosenza Franz Carusodi affiancare Corepla nella sua mission in giro per l’Italia. La presenza del Consorzio in città sarà l’occasione giusta per rimarcare come i dati relativi alla raccolta, con particolare riferimento al multi materiale, siano a Cosenza in costante crescita rispetto alle annualità precedenti. Un aspetto, questo sintomatico di una maggiore attenzione da parte delle utenze nelle buone pratiche quotidiane. Anche se c’è ancora da lavorare. Il nostro obiettivo è di poter registrare, nei prossimi mesi, dati ancora più positivi che dovranno consentire a Cosenza di essere annoverata tra le città più virtuose e più green di tutto il Meridione. È chiaro che un ruolo decisivo potrà esercitarlo l’attività formativa e informativa nei confronti dei cittadini che noi stiamo cercando di sensibilizzare con ogni iniziativa utile a formare una forte coscienza civica.”, conclude Caruso.

“La città di Cosenza è molto favorevole ad avviare questa collaborazione con Corepla perché anche da noi è partita una nuova sfida con un nuovo piano dei rifiuti che ha iniziato il suo corso il primo luglio e che entrerà a regime tra sei mesi – dichiara l’Assessore Giuseppina Incarnato -. In questo contesto stiamo puntando molto sull’educazione e sulla comunicazione e confidiamo nel fatto che questo piano darà risposte anche sul terreno del decoro urbano e soprattutto sul riuso di materiali come gli imballaggi in plastica. Corepla è una realtà consortile molto importante in Italia perché ha messo insieme un programma che, partendo dal mondo della scuola, sensibilizza a tappeto sulla necessità di affrontare i temi ambientali che riguardano tutti, nessuno escluso. Sappiamo che le norme europee sono molto stringenti e noi dobbiamo correre. Corepla riesce ad aiutare anche le realtà consorziate e che rappresentano un’innovazione in Italia, perché riuscire a mettere in piedi un’economia circolare non è facile, essendo necessario attrezzarsi proprio con un mondo imprenditoriale estremamente innovativo”.

L’Italia in Cornice è solo la prima di alcune attività che nei prossimi mesi verranno realizzate in collaborazione con il Comune. L’obiettivo infatti è portare avanti un percorso di sensibilizzazione ambientale che si realizzerà anche attraverso alcuni progetti complementari come lo spettacolo teatrale formativo “Magicamente Plastica” e la consegna di kit scolastici dedicati.

Maggiori informazioni sul progetto qui.