Home Attualità Blitz degli ambientalisti agli Uffizi di Firenze: si incollano le mani al...

Blitz degli ambientalisti agli Uffizi di Firenze: si incollano le mani al vetro della “Primavera” di Botticelli

Blitz degli ambientalisti agli Uffizi di Firenze: si incollano le mani al vetro della

Gli attivisti di “Ultima Generazione” hanno rivendicato già la protesta: “Presto torneremo nei musei di Firenze, Venezia, Milano e Roma”. Ecco il video del blitz.

Un gruppo di tre ambientalisti italiani si è incollato al vetro della “Primavera” di Sandro Botticelli nella “Galleria degli Uffizi” di Firenze dopo avere esposto uno striscione con scritto “Ultima Generazione No Gas No Carbone”. Gli attivisti, un uomo e due donne, sono stati allontanati dai Carabinieri, mentre il celebre dipinto non ha subìto danni perché protetto da un vetro speciale.

Sono le 10:30 di questa mattina quando i tre entrano nel museo fiorentino dopo avere pagato il biglietto. Appena avvistata la “Primavera” di Sandro Botticelli, i giovani prima hanno esposto il cartellone e poi hanno applicato la colla sulla lastra protettiva del quadro, così da incollarci le mani. In pochi minuti, lo staff della “Galleria degli Uffizi” ha chiamato i Carabinieri per allontanare i ragazzi. I tre saranno denunciati per interruzione di pubblico servizio, resistenza a pubblico ufficiale, manifestazione non autorizzata e deturpamento o imbrattamento di cose.

Intanto, lo staff di “Ultima Generazione” ha rivendicato già il blitz. “Al giorno d’oggi è possibile vedere una “Primavera” bella come questa? Incendi, crisi alimentare e siccità lo rendono sempre più difficile. Abbiamo deciso di usare l’arte per trasmettere un messaggio d’allarme: stiamo andando verso un collasso ecoclimatico e sociale. Presto torneremo nei musei di Firenze, Venezia, Milano e Roma“, hanno scritto sui social gli ambientalisti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ultima Generazione (@ultima.generazione)

Articolo precedenteL’orso polare ha la lingua incastrata nel barattolo e chiede aiuto, il video virale
Articolo successivoPartono per le ferie e si dimenticano il pappagallo sul balcone: rischiano una denuncia