EconomiaPolitica

ISTAT, IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE GIOVANILE SCENDE AL 35,1%

Condividi

Di Vanessa De Vita. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni scende al 35,1%, per il mese di agosto 2017. Una diminuzione di 0,2 punti percentuali rispetto al mese precedente e di 2,2 punti rispetto al 2016.

LIstat stima un aumento degli occupati di 36 mila persone rispetto a luglio e di 375 mila rispetto ad agosto 2016.

In particolare, ad agosto il tasso di occupazione sale al 58,2% (+0,1 punti sul mese, +1 sull’anno) mentre quello di disoccupazione scende all’11,2%: meno 0,2 punti percentuali rispetto a luglio e meno 0,4 su anno. La crescita congiunturale dell’occupazione interessa tutte le classi di età ad eccezione dei 35-49enni ed è interamente dovuta alla componente femminile e ai lavoratori a termine.

Continua a crescere il tasso di occupazione femminile, che sale ad agosto al 48,9%, segnando un nuovo massimo storico a partire dall’inizio delle serie storiche mensili (dal 2004) e trimestrali (dal 1977).

L’occupazione femminile resta comunque inferiore al 50% e minore di quella maschile (67,5%) di quasi 20 punti.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago