AttualitàRifiuti

Jesi, in arrivo nel centro storico dieci nuove isole ecologiche automatizzate

Condividi

In arrivo nel centro storico di Jesi dieci nuove isole ecologiche di prossimità automatizzate per la raccolta differenziata dei rifiuti in sostituzione di quelle attuali.

“Si tratta – ha spiegato l’assessore all’ambiente Cinzia Napolitanodi un ulteriore investimento, effettuato grazie ai fondi regionali, per mettere nelle condizioni i residenti del centro di differenziare al meglio i rifiuti, attraverso una soluzione tecnologica che, va ricordato, rappresenta anche il primo passo per una futura tariffazione puntuale, così da premiare i cittadini più virtuosi”.

Le nuove isole verranno posizionate in via Farri, Costa Mezzalancia, Arco Clementino, Piazza Spontini, Via Conti, Via Francesco di Giorgio Martini, Via Amici, Piazza Nova, Largo dei Saponari e Via Posterma.

River Cleaning, fermare la plastica e i rifiuti oleosi nei fiumi prima che arrivino in mare

I cittadini residenti o proprietari di immobili o titolari di attività situate nelle zone interessate potranno conferire i propri rifiuti nelle isole identificandosi con tessera sanitaria o con App “La mia differenziata”.

I cittadini potranno conferire i propri rifiuti in tutte le isole, ad eccezione dei cittadini che risiedono nei pressi dell’Arco Clementino che potranno conferire soltanto nell’isola di zona.

Il conferimento dei rifiuti avverrà solo tramite appositi sacchetti (per organico, plastica e metalli, secco residuo) che potranno essere ritirati dagli interessati, muniti di documento di identità, già da oggi e fino al 3 agosto presso la residenza municipale.

Rifiuti, la Terra dei fuochi e il problema irrisolto della discarica a cielo aperto: Luca Abete e i servizi ambientali di Striscia la Notizia

Al momento dell’installazione delle isole verranno organizzati appositi incontri con i residenti per una dimostrazione pratica di conferimento, a partire da lunedì prossimo 26 luglio in Piazza Spontini (dalle ore 16 alle ore 18).

Per qualunque informazione o richiesta di chiarimenti è possibile contattare i seguenti numeri: 0731 538218, 538494, 538231.

(Visited 16 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago