ROMA, TORNA L’ISOLA DELLA SOSTENIBILITÀ

Roma. Martedì 28 novembre presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati è stata presentata la quarta edizione dell’evento l’Isola della Sostenibilità in programma dal 30 novembre al 2 dicembre 2017 presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre (Ex Mattatoio).

Nel corso della conferenza stampa è intervenuta Serena Pellegrino,Vice Presidente Commissione Ambiente, Camera dei deputati: “Le nuove generazioni hanno veramente un compito enorme. Purtroppo noi gli stiamo lasciando un pianeta insostenibile. Noi vogliamo ancora essere ospiti di questa Terra? Allora dobbiamo essere custodi e non sentirci padroni delle sue risorse che sono assolutamente finite“.

Claudia De Stefanis, Capo Settore Comunicazione della Commissione Europea, ha annunciato: “Anche quest’anno la Commissione Europea sarà presente all’evento con uno stand istituzionale per ribadire l’impegno e la condivisione di tematiche di sviluppo sostenibile ed in particolare lo spreco alimentare e il recupero e riciclo dei materiali. E proprio il 2 dicembre il Parlamento Europeo celebra il cosiddetto pacchetto “Economia Circolare” che riguarda le 4 direttive da adottare in materia di rifiuti”.

Il Presidente dell’Asi (Agenzia Spaziale Italiana) Roberto Battiston ribadisce  l’importanza delle applicazioni per l’Osservazione della Terra nel contrasto al climate change: “ Il 7 giugno 2007 veniva messo in orbita il primo satellite della costellazione COSMO-SkyMed concepito anche  per la prevenzione e gestione dei disastri e  per l’analisi dei dati sul cambiamento climatico. Anche l’Asi, infatti, è in prima linea nelle sfide che l’umanità deve affrontare per la preservazione del pianeta”.

Presente anche Roberto Morabito, Pres. Comitato strategico Isola della Sostenibilità: “Educare e formare i nostri giovani è assolutamente un punto centrale della fase che stiamo vivendo. Ed è per questo che quest’anno l’Isola della Sostenibilità si rivolge in particolare a loro, studenti di scuole di ogni grado ed universitari“.

A moderare la conferenza Valerio Rossi Albertini, volto noto della tv e fisico nucleare del CNR: “Un mondo sostenibile è possibile, doveroso, necessario. Abbiamo sfruttato tutte quante le risorse che avevamo. Il Pianeta ci sta per presentare il conto, e sarà un conto molto salato“. Parlando di sostenibilità, Valerio Rossi Albertini ha commentato: “Non è una regola ma deve essere una filosofia di vita. L’azione dei singoli cittadini insieme può veramente cambiare le cose“.

Presenti alla conferenza anche Grammenos Mastrojeni, Cons. Amb. DGCS – MAECI, Giovanni Brunelli, Dir. generale Sviluppo Sostenibile MATTM,  Anna Luise, ISPRA Dip. di Stato Ambiente e Metrologia Ambientale, Lucia Cajola, vicario del rettore di Roma Tre e Valerio Giannubilo, responsabile progetto Isola della Sostenibilità.

L’Isola della sostenibilità è un evento promossa dal Comitato strategico composto da Enea, Crea, Cnr, Università Roma Tre, Università la Sapienza. Tre giorni dedicati allo sviluppo sostenibile con oltre 40 talk su temi come economia circolare, riciclo, energia, innovazione e consumo responsabile; 20 laboratori per tutti i giovani; aree Expo con il “Planetario digitale” organizzato dall’Ass. Cult. Estrellas Y Planetas, uno spettacolo con simulazioni e proiezioni dell’Universo, o la “Space Zone” a cura dell’Agenzia Spaziale Italiana; molte le tavole rotonde in programma alle quali tra i tanti ospiti parteciperanno anche gli Assessori Fabiani (Sviluppo Economico) e Hausmann (Agricoltura) della Regione Lazio, Pinuccia Montanari, (Sostenibilità), Laura Baldassare (Scuola) e Linda Meleo (Città in Movimento) di Roma Capitale.

I numeri dell’evento: 2000 studenti presenti ogni giorno, 45 istituti scolastici iscritti, 3 Organismi Internazionali (Commissione Europea,DGCS -MAE, FAO), 4 Istituzioni nazionali (MATTM, MIUR, MIPAF, MAE, 2 Istituzioni locali (Regione Lazio, Roma Capitale), 6 Enti di ricerca (Enea, Crea, CNR, ISPRA, INGV, ASI); 7 Dipartimenti Universitari coinvolti.

Sarà possibile partecipare anche al Concorso fotografico su Instagram: “Fai il Tuo Scatto Sostenibile” con in palio premi per le foto che riceveranno più like. Regolamento su: www.isoladellasostenibilita.com.

Maggiori informazioni su tutto il programma a questo link: http://isoladellasostenibilita.com/programma-2017-2/.

A questo link è possibile scaricare il programma delle tavole rotonde 2017: https://goo.gl/VP81aE.

L’ingresso è gratuito.

 

(Visited 139 times, 1 visits today)

Leggi anche