Scienza e Tecnologia

INTER-UDINESE, PROBABILI FORMAZIONI. DIRETTA TV STREAMING

Condividi

Milano. Dopo il pareggio ottenuto a Torino la settima scorsa, l’Inter capolista cercherà di ritrovare la vittoria nell’anticipo di oggi delle 15.00 contro l’Udinese. A tre partite dalla chiusura del girone di andata,  l’obiettivo dei nerazzurri è quello di conquistare il titolo di campione d’inverno, obiettivo mai centrato da Luciano Spalletti in carriera in Italia. Il tecnico toscano in conferenza stampa ha presentato la sfida di oggi, mettendo in guardia i suoi dall’Udinese di Massimo Oddo:” Questa Udinese ha forza e qualità. Non mi ha fatto dormire. Ma della mia Inter mi fido molto. Abbiamo voglia di tenerci stretto il primato il più a lungo possibile”.

L’inter, unica squadra ancora imbattuta in Serie A, ha vinto le ultime cinque sfide contro l’Udinese. Negli ultimi sette incontri a San Siro però il bilancio è di tre vittorie a testa e un pareggio.

Formazione titolare in vista del match contro i friulani, dopo il turnover di Coppa Italia. Out Joao Mario causa tonsillite, Brozovic in vantaggio su Gagliardini per una maglia da titolare. Nell’Udinese hanno recuperato Lasagna e Perica, partirà il primo da titolare insieme a Maxi Lopez. Indisponibili i due difensori Samir e Angella, torno invece a disposizione Behrami.

15.00 Inter – Udinese (diretta tv Sky e Mediaset Premium)

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLO STREAMING:

https://www.teleambiente.it/streaming-senza-pagare/

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon; Vecino, Borja Valero; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi; All.: Spalletti.

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Larsen; Nuytinck, Danilo; Widmer, Barak, Fofana, Jankto, Adnan; Maxi Lopez, Lasagna; All.: Oddo.

(Visited 161 times, 1 visits today)

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Teleambiente.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di teleambiente.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Stefano Zago