Home Attualità Scienza e Tecnologia INTER-CHIEVO, SAMP-LAZIO: PROBABILI FORMAZIONI. DIRETTA TV STREAMING

INTER-CHIEVO, SAMP-LAZIO: PROBABILI FORMAZIONI. DIRETTA TV STREAMING

Roma. Occasione d’oro per l’Inter di Spalletti che oggi alle 15.00 affronterà a San Siro il Chievo. Obiettivo primo posto della classifica e sorpasso sul Napoli, sconfitto dalla Juventus nell’anticipo di venerdì sera. L’impegno non è dei più semplici: il Chievo è da sempre una squadra compatta e organizzata, mai facile da battere. Spalletti dovrà fare i conti con qualche assenza importante come Miranda e Gagliardini (squalificati). “ E’ una gara importante. Bisogna vincere, è l’unica cosa certa, l’unica cosa che ho capito perfettamente – ha dichiarato il tecnico dei neroazzurri in conferenza stampa – dovremmo fare attenzione al Chievo, sa prendersi quello che gli serve”.

Luciano Spalletti ha recuperato Vecino che dovrebbe partire dal primo minuto. Ranocchia in difesa al posto dello squalificato, Joao Mario agirà da trequartista. Il tecnico del Chievo Maran perde il centrocampo titolare: fuori Castro, Hetemaj e Radovanovic, dentro Bastien e Rigoni.

15.00 Inter – Chievo (diretta tv Sky e Mediaset Premium) 

https://www.teleambiente.it/streaming-senza-pagare/

Probabili formazioni:

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Ranocchia, Santon; Vecino, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi; All.: Spalletti.

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Tomovic, Gobbi; Bastien, Rigoni, Gaudino; Birsa; Meggiorni, Inglese; All.: Maran.

 

Dopo la sconfitta di Bologna la Samp cerca il riscatto in casa, dove ha sempre vinto in questa stagione. A Genova arriva una Lazio che non ottiene i tre punti da due gare. Due partite senza vittorie per i biancocelesti, Inzaghi in conferenza stampa ha strigliato i suoi: “Siamo stati danneggiati, ma non deve essere una scusa. Potevamo e dobbiamo fare meglio. Contro la Samp sarà difficile ma voglio vedere una squadra aggressiva. Vogliamo restare aggrappati al treno delle prime”. A Simone Inzaghi risponde il tecnico blucerchiato, Marco Giampaolo, sempre vittorioso quest’anno a Marassi: “La Lazio è ancora più forte di quanto pensassi. Sarà una partita complicata e dovremmo fare tutto al meglio per giocarcela”. Giampaolo recupera Praet a centrocampo, ballottaggio Ramirez-Caprati per la trequarti. Fuori Strinic per infortunio e dentro al suo posto Murru. Inzaghi con la formazione tipo: Marusic sulla destra e Luis Alberto dietro all’unica punta Immobile.

20.45 Sampdoria – Lazio (diretta tv Sky e Mediaset Premium) https://www.teleambiente.it/streaming-senza-pagare/

Probabili formazioni:

SAMPDORIA ( 4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata; All.: Giampaolo.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile; All.: S.Inzaghi.

Previous articleHONG KONG. FORMULA E. A BIRD E ABT LE PRIME DUE GARE DELLA STAGIONE
Next articleTORINO-ATALANTA 1-1, BENEVENTO-MILAN 2-2, BRIGNOLI EROE, IL PORTIERE IN GOL AL 95′